rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Guida Alseno

Curiosità piacentine: il gioco della "sgerla"

Il gioco della "sgerla" era molto apprezzato dai bambini di Alseno: per divertirsi i piccoli usavano un mattone e due pezzi di legno

Il gioco della "sgerla" era molto apprezzato dai bambini di Alseno: uno dei due giocatori appoggiava un legnetto di 15 centimetri su un mattone (metà sul mattone e metà fuori). Poi, con un bastone di 60 centimetri, si dava un colpo forte sulla "sgerla". A questo punto si misurava la distanza dal mattone al luogo in cui era caduto il piccolo bastone. La stessa operazione veniva compiuta dall'altro giocatore. Il vincitore era chi aveva fatto finire la "sgerla" più lontano.

Fonte: "Mosaico popolare. Storie, racconti, fiabe, proverbi, leggende, poesie, meridiane, fotografie e soprannomi piacentini" di Alessandro Ballerini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curiosità piacentine: il gioco della "sgerla"

IlPiacenza è in caricamento