Minorenni palpeggiate e molestate, due 70enni a processo per violenza sessuale

Due processi vedono coinvolti altrettanti 70enni per lo stesso reato di violenza sessuale su minori. Le udienze si sono svolte nella mattina del 19 novembre, a porte chiusa. Pesanti le accuse, che dovranno essere dimostrate davanti ai giudici del Collegi

Due processi vedono coinvolti altrettanti 70enni per lo stesso reato di violenza sessuale su minori. Le udienze si sono svolte nella mattina del 19 novembre, a porte chiusa. Pesanti le accuse, che dovranno essere dimostrate davanti ai giudici del Collegio, per i due uomini. Accuse che prevedono pene da sei a 12 anni. In questo caso, però, le condanne sarebbero ancora più dure perché entrambe le vittime - due ragazzine - avevano meno di 14 anni all’epoca dei fatti. In un caso, poi, potrebbe addirittura raddoppiare, perché si trattava di una bambina che avrebbe subito le attenzioni malsane dell’uomo dai sette ai 13 anni. Entrambe le vicende riguardano due piacentini. I processi sono stati aperti e rinviati. In entrambi i casi il pm che ha indagato è Ornella Chicca. Il Collegio è presieduto da Gianandrea Bussi, a latere Laura Pietrasanta e Ivan Borasi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo episodio sarebbe avvenuto in Valdarda nel marzo del 2018. Un 73enne avrebbe chiesto a una 13enne vicina di casa, incontrata sulle scale, di mostrarle il seno. L’uomo - difeso dall’avvocato Andrea Bazzani - secondo le accuse, le avrebbe tirato la canottiera cercando anche di abbracciarla. La ragazzina, che si è costituita parte civile con l’avvocato Maria Acerenza (Foro di Monza), sarà ascoltata, in una audizione protetta alla presenza di uno psicologo, in aprile. La seconda vicenda riguarda una bambina che sarebbe stata toccata più volte nelle parti intime da un uomo per alcuni anni. Conoscente di famiglia, il 70enne avrebbe palpeggiato la ragazzina per sei anni, tra il 2010 e il 2016, quando lei di anni ne aveva solo sette e continuando fino ai 13. Diventata adolescente, la ragazza avrebbe raccontato cosa accadeva alla madre sia in Valnure, dove abitavano, sia a Milano dove si recavano spesso. La giovane è già stata ascoltata in una audizione protetta e la sua testimonianza sarà utilizzata nel processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento