rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
«Già stanziati 7155,30 euro» / Cadeo

«A soli 3 anni dalla sua costruzione, la scuola di Cadeo presenta già alcuni problemi»

L’interrogazione del gruppo "RinnoviAmo Cadeo" al sindaco Marica Toma

Il gruppo consiliare "RinnoviAmo Cadeo" presenta un'interrogazione agli uffici comunali a seguito della determinazione 361 pubblicata sull'albo pretorio ove si evince che «l'amministrazione ha stanziato 7155,30 euro per i lavori di rifacimento di parti di intonaco presentanti umidità presso la scuola media ed elementare, di cui 6000 euro per il nuovo plesso nonché scuola media».

«Scuola nuova, problemi vecchi», scrivono in una nota i consiglieri Maggi, Dosi e Bruschi chiedendosi anche il motivo per cui «a soli tre anni dalla costruzione della scuola, sia necessario un simile intervento».

«A seguito della lettura della determina e della presa visione di alcune foto che ci sono pervenute dai cittadini, abbiamo deciso di presentare un'interrogazione dove chiediamo al sindaco Marica Toma se sia stato effettuato un accertamento tecnico in merito alle cause dell'umidità, se siano presenti difetti di esecuzione dell'opera, se sia stata eseguita una perizia alla struttura e redatto un verbale», spiegano i consiglieri. «Abbiamo inoltre chiesto se sia stato verificato che la problematica in questione non rientri nelle garanzie decennali dell'opera dell'impresa, dal momento che i soldi sono stanziati dall'amministrazione e che il lavoro verrà svolto proprio dalla ditta costruttrice. Si tratta sempre di soldi dei contribuenti, motivo per cui è bene che vi sia chiarezza in merito. Considerando poi che la scuola è costata circa 2 milioni di euro e che era considerata un fiore all'occhiello, ci chiediamo se questo fiore non stia già appassendo», concludono i consiglieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«A soli 3 anni dalla sua costruzione, la scuola di Cadeo presenta già alcuni problemi»

IlPiacenza è in caricamento