menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Battaglia: «In 4 anni -1 milione di euro al mio comune e con catasto una nuova batosta»

Il sindaco di Caorso: “La Corte dei Conti fotografa l’agonia dei Comuni: in 4 anni a Caorso il governo ha sottratto risorse per circa un milione di euro. E quest’anno il taglio operato da Renzi è stato di 200mila euro. Siamo stanchi di un governo che usa i sindaci come fossero suoi parafulmini”

“La Corte dei Conti fotografa l’agonia dei Comuni: in 4 anni a Caorso il governo ha sottratto risorse per circa un milione di euro. E quest’anno il taglio operato da Renzi è stato di 200mila euro. Siamo stanchi di un governo che usa i sindaci come fossero suoi parafulmini”.

Lo dice il sindaco di Caorso Roberta Battaglia, dopo l’allarme della Corte dei Conti sui tagli agli enti locali.  Battaglia lancia il suo di allarme: “La logica del governo è meschina: non parliamo infatti solo di tagli sui trasferimenti dallo stato centrale, ma anche di prelievi forzosi sui tributi locali che i Comuni riscuotono. Siamo preoccupati - dice - questa razzia di stato penalizza gli enti virtuosi e mette a rischio i servizi in un momento in cui le richieste di aiuti aumentano, causa crisi. Parliamo di persone sole, famiglie, disabili, inserimenti al lavoro legati alla fragilità e alla povertà. La politica dei tagli, che con Renzi è degenerata, fa macelleria sociale. Questo stato è il nostro principale nemico”. E all’orizzonte si nasconde un’ulteriore insidia: la riforma del catasto, ennesima stangata a danno di cittadini e imprenditori. Con la revisione, infatti, le rendite saranno aumentate anche di sei volte. E la ‘batosta’ interesserà non solo le case, ma anche le aziende.

Altro che politica di riduzione fiscale. La politica di Renzi è solo un barbaro scaricabarile. Verrà il premier a dire ai nostri cittadini che dovremo tagliare i servizi per mancanza di risorse, che il suo governo ci ha indebitamente sottratto? Invito tutti i colleghi sindaci - al di là delle appartenenze politiche - a fare squadra e ad alzare la testa. Mai come oggi, tra tagli e accanimenti fiscali, c’è il rischio che la situazione diventi ingestibile per gli enti locali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento