Boiardi: «Trespidi s'informi prima di fare affermazioni avventate»

Dopo la denuncia da parte dell'amministrazione provinciale della presenza di amianto in un magazzino della protezione civile, arriva la replica piccata dell'ex presidente della Provincia: «Non ci sono reali pericoli, è solo propaganda». Ziliani: «Che indaghi allora su tutti i tetti in cemento-amianto del territorio»

Dopo la preoccupata constatazione dell'amministrazione provinciale sulla presenza di amianto in uno dei magazzini della protezione civile in via Colombo - il cui affitto è pagato dalla Provincia - arriva secca la replica dell'ex "titolare" di corso Garibaldi, Gian Luigi Boiardi. «Trespidi dovrebbe stare attento prima di fare certe affermazioni - tuona -, ci ha lasciato un po' di stucco. La convenzione e l'utilizzabilità degli spazi è stata firmata da Guido Bertolaso e dalla protezione civile, non ce la siamo inventata».

«E' UTILIZZATO SOLO IL PIU' GRANDE DEI DUE MAGAZZINI» - Boiardi, intervenuto nel corso di una conferenza stampa questo pomeriggio nella sede della sua associazione, "Ca' Boiardi", sottolinea come «di tutto il complesso di via Colombo sia stato finora utilizzato solo il magazzino più grande», e che, a causa del terremoto abruzzese, «molto materiale è partito per le zone colpite dal sisma». «L'eventualità paventata da Trespidi - continua -, ovvero quella di andarsene, non mi sembra una gran scelta, visto che è stata la protezione civile stessa a dare l'idoneità».

NON AMIANTO, MA «CEMENTO-AMIANTO» - Alla conferenza è intervenuto anche l'ex assessore provinciale all'Ambienta Gian Luigi Ziliani, che ha voluto fare qualche precisazione in merito alla composione del tetto del magazzino. «Il magazzino più piccolo ha una copertura in eternit - replica -, ovvero cemento rinforzato da fibre di amianto. La vera pericolosità sarebbe se si sfaldasse la copertura in cemento, rilasciando le particelle di amianto: se rimane integra quella, non ci sono problemi». «Perchè Trespidi ha fatto un "blitz" - continua -, senza avvisare le autorità competenti? Se fosse coerente dovrebbe fare analizzare allora tutti i tetti in cemento-amianto del territorio: solo in Italia si stima ce ne siano 4 miliardi di metri quadrati».

L'AFFONDO: «TRESPIDI NON PUO' MANTENER FEDE ALLE PROMESSE» - Per Boiardi, la titubanza del presidente della Provincia sull'utilizzo degli spazi del Consorzio agrario in via Colombo sarebbe data dalla «necessità di attingere denaro dal "tesoretto", risparmiando sul Polo di protezione civile (che alla Provincia costa 1 milione e 450mila euro diluiti in 5 anni, ndr)». «A leggere quello che ha promesso - conclude ironico -, non basterebbero 10 bilanci per far quadrare i conti».

Sopra, in foto, da destra, Ziliani e Boiardi
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento