rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Politica

Consiglio, al liberale Gian Paolo Ultori le deleghe al decoro e alle frazioni

Il sindaco Barbieri ha affidato alcune specifiche deleghe al consigliere dei Liberali Piacentini

Decoro urbano, alienazioni e acquisizione del patrimonio comunale e “ulteriore sviluppo delle risposte ai bisogni delle frazioni”. Sono queste le specifiche deleghe che il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri ha voluto assegnare a Gian Paolo Ultori, consigliere comunale dei Liberali Piacentini. Da tempo dentro (e fuori) il Consiglio comunale si discuteva della volontà di assegnare alcune deleghe per rafforzare l'attività della Giunta. Saltate quelle al forzista Francesco Rabboni (per un veto del suo stesso partito di provenienza), il sindaco Barbieri ha provveduto ad attribuire a Ultori alcuni temi. L’obiettivo è collaborare in maniera proficua più da vicino insieme all’Amministrazione, dando supporto ad alcuni assessori. Le deleghe non comportano alcuna spesa in più per le casse del comune. Da tempo a Palazzo Mercanti era aperto un confronto sulla possibilità di coinvolgere maggiormente Ultori, presidente dell’ordine dei geometri di Piacenza, nell’attività amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio, al liberale Gian Paolo Ultori le deleghe al decoro e alle frazioni

IlPiacenza è in caricamento