Bellan (Pd): "San Nicolò non deve essere l'hinterland della città"

Nel centro culturale di San Nicolò è stata presentata ufficialmente Simona Bellan candidata sindaco di Rottofreno nelle prossime elezioni. A sostenerla Pd, Sinistra e Libertà e Comunisti Italiani. Il programma e le immagini

simona-bellan_1Nel centro culturale di San Nicolò, gremito per l'occasione, è stata presentata ufficialmente la lista che sostiene Simona Bellan come candidata sindaco di Rottofreno alle prossime elezioni di maggio. La lista 'Il domani con Simona' è appoggiata da Partito Democratico, Sinistra e Libertà e Comunisti Italiani.

Dopo una breve introduzione da parte di Paola De Micheli (parlamentare Pd), di Marco Carini (segretario regionale Pd), di Emanuela Schiaffonati (Sinistra e Libertà) e di Mauro Alboresi (segretario regionale Comunisti Italiani) la presentazione è entrata nel vivo.

"Ringrazio il mio partito, il Pd e il circolo Polislab per avermi aiutata e sostenuta. Ci tengo a sottolineare come le primarie, che mi hanno vista vincere, siano un segno di democrazia e trasparenza" dice Simona Bellan (nella foto in alto). E prosegue: "Il nostro programma vuole essere concreto e non piene di 'fantasie' irrealizzabili nel nostro Comune e punta sulla qualità e non sulla quantità degli interventi, specialmente per quanto riguarda l'ambiente".

gente_1IL PROGRAMMA - E continua: "Il nostro Comune non deve essere l'hinterland della città, deve essere accogliente per chi ci abita e lo vive giorno dopo giorno. Ecco perchè le nostre idee sono concrete e realizzabili. Per esempio abbiamo pensato alla riqualificazione di piazza della Pace a San Nicolò che ora è solo una distesa di cemento inutilizzabile, alla rielaborazione in chiave 'ambientale' del Piano Strutturale Comunale, alla realizzazione di un pulmino-navetta per gli over 60 che colleghi il capoluogo con le frazioni, all'allargamento della fascia di esenzione aliquota Irpef dagli attuali 10mila euro a 15mila euro di reddito e al miglioramento della viabilità interna ed esterna agli abitati con una particolare attenzione a Rottofreno nella ricerca di una soluzione per la strada di collegamento con la via Emilia".

(Di seguito la foto della lista 'Il domani con Simona')

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Addio a Isa Stoppi, modella icona di stile degli anni '60

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento