Il Luna Park quest'anno sarà allestito nel parcheggio dietro la questura

L'assessore Tarasconi spiega che la decisione di portare giostre e attrazioni più vicine al centro nasce da una espressa richiesta fatta dagli organizzatori per agevolare soprattutto le famiglie con i figli piccoli, rispetto al passato, quando invece il Luna Park veniva allestito sulla Caorsana o comunque in estrema periferia della città

Il Luna Park a Piacenza

Il Luna Park quest'anno verrà allestito in centro. Per la precisione nel parcheggio dietro la questura. Lo ha annunciato l'assessore Katia Tarasconi al termine della riunione di Giunta. «Si tratta di una novità in via sperimentale. Quest'anno vedremo come va e poi decideremo per gli anni a venire». L'assessore spiega che la decisione di portare giostre e attrazioni più vicine al centro nasce da una espressa richiesta fatta dagli organizzatori del Luna Park per agevolare soprattutto le famiglie con i figli piccoli, rispetto al passato quando invece il Luna Park veniva allestito sulla Caorsana o comunque in estrema periferia della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ovviamente terremo monitorata costantemente la situazione - sottolinea Tarasconi - per evitare disagi ai residenti. Inoltre, ad esempio, non ci saranno musiche troppo alte provenienti dalle giostre perché provvederemo a far diffondere un'unica musica, a un volume controllato, per tutto il Luna Park». Gli organizzatori daranno ai commercianti del centro 40mila biglietti omaggio da regalare ai clienti. Per quanto riguarda invece la logistica, l'allestimento non occuperà ovviamente tutta l'area, ma una superficie di circa otto mila metri quadrati nella zona più esterna che confina con l'arsenale: «E' quella più lontana dai palazzi - dice l'assessore - e i parcheggi bianchi (gratuiti) che verranno occupati dalle giostre non andranno persi, ma saranno spostati nella zona che attualmente è a pagamento. Questo proprio per non sacrificare nulla. L'orario tassativo sarà compreso tra le 16,30 e le 23 per tutta la durata, prevista dall'inizio alla fine di maggio. Secondo noi questa cittadella del divertimento allestita in quel punto porterà tanta gente in centro»
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento