menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«L’incrocio tra via Cella, via Raffalda e Strada Gragnana va ripensato»

La correzione al Pums chiesta da Colla (Pc Oltre), Bariola (Pc del futuro) e Soresi (Fd’I): «Traffico rallentato in quel punto, si formano lunghe code»

«L’incrocio tra Via Pietro Cella, Via Raffalda e Strada Gragnana è uno dei pochi, in città, ancora regolato da impianto semaforico ed è, altresì, uno dei più trafficati. Le lunghe code che si formano sulle citate vie, soprattutto negli orari di punta, concorrono, indubbiamente, ad aumentare considerevolmente l’inquinamento nella zona in questione». Per questo motivo i consiglieri comunali Roberto Colla (Piacenza Oltre), Gianluca Bariola (Piacenza del Futuro) e Roberto Colla Gianluca Bariola-2Sara Soresi (Fratelli d’Italia) hanno presentato un ordine del giorno al P.U.M.S. (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) – che sarà discusso, in Consiglio Comunale, lunedì 16 dicembre – per chiedere al Sara Soresi-4Sindaco ed alla Giunta di porre in essere tutte le azioni possibili e necessarie per agevolare il traffico veicolare nella zona indicata mediante una nuova conformazione delle intersezioni. «A pochi metri dal predetto incrocio – affermano i consiglieri Colla, Bariola e Soresi – ve n’è un altro (tra via Pietro Cella e Strada Gragnana) anch’esso regolato da impianto semaforico. Il traffico, pertanto, risulta rallentato e, in alcuni casi, paralizzato, con ovvie ripercussioni sull’inquinamento». I tre consiglieri pensano anche a una rotonda in più in quell'area. «E’ bene ricordare che, nelle immediate vicinanze, tra Via Pietro Cella e Via Raffalda, vi è anche un giardino pubblico  – il Parco della Pace – molto frequentato, soprattutto dai più piccoli. Auspichiamo, pertanto, un intervento volto ad una modifica della regolamentazione dell’incrocio, magari attraverso la predisposizione di una rotatoria».

PUMS, COSA E' E COME PUO' CAMBIARE LA CITTA'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento