menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Putzu (Fi): "Tecnoborgo sta superando il limite di rifiuti?"

Interrogazione a risposta orale urgente in merito alla attuale e contingente attività dell'inceneritore di Tecnoborgo

Ricordato che

alla fine di luglio la Regione Emilia Romagna ha stabilito che a Piacenza verranno smaltite 200 tonnellate di rifiuti al giorno per 50 giorni provenienti da Genova;

Considerato che

l'inceneritore di Tecnoborgo è autorizzato per 120.000 tonnellate/anno e quindi per il trattamento di poco piu' di 300 tonnellate al giorno;

Ricordato che

nei giorni scorsi le dichiarazioni della Dirigenza dell'impianto non sono state precise, parlando di 350-380 tonnellate di immondizia al giorno, poi di 300 tonnellate, poi della possibilità di smaltire a piena disponibilità 420 tonnellate/die;

il sottoscritto Consigliere Comunale chiede con urgenza di conoscere

se Tecnoborgo sta ottemperando alle prescrizioni , trattando le tonnellate giornaliere a suo tempo autorizzate;

in caso affermativo si chiede di conoscere la composizione esatta dei rifiuti inceneriti e la loro provenienza;

in caso negativo, e se cioè Tecnoborgo abbia superato la quota autorizzata, si chiede di conoscere quale soggetto e quando abbia stabilito questa deroga/concessione;

infine nel caso in cui la quantità giornaliera smaltita dall'inceneritore sia superiore a quella autorizzata, se si possano configurare comportamenti illeciti o reati legalmente perseguibili.

Motivi dell'urgenza : Conoscere esattamente la quantita e la composizione dei rifiuti trattati dall'inceneritorre in questa fase emergenziale, ed il rispetto del limite massimo consentito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento