Sarmato, la minoranza: «Impianti di videosorveglianza non funzionanti»

Le telecamere sono staccate da tempo, i consiglieri di minoranza Giuseppe Riva, Andrea Torretta e Giovanni Mori chiedono delucidazioni al sindaco Tanzi

Duro attacco del gruppo di minoranza del comune di Sarmato costituito dai consiglieri Giuseppe Riva, Andrea Torretta e Giovanni Mori. «Il 18 febbraio, in qualità di consiglieri di minoranza - spiegano i tre -  abbiamo richiesto al sindaco Anna Tanzi e per conoscenza al l’ispettore di Polizia Municipale di avere accesso al sistema di videosorveglianza per verificare le condizioni di funzionamento dello stesso. Solo ieri l’altro ci è stata consegnata la documentazione che attesta il parere positivo del vigile ad evadere la richiesta, negato invece poi dal sindaco in riferimento all'articolo 8 del regolamento del sistema di videosorveglianza, che però risulta contraddittorio in 2 comma. Dalla documentazione agli atti in data 25 febbraio è proprio il rappresentante della Polizia Municipale ad inviare al segretario comunale un documento in riferimento a un sollecito a realizzare una relazione mensile di visione delle telecamere, ricevuto dal sindaco: ciò che colpisce di questo documento sono le affermazioni dello stesso ispettore che testimonia quanto sia sconcertante lo stato dell'impianto. Innanzi tutto è esplicitato che la qualità delle immagini è talmente scadente da non risultare utile all'accertamento di illeciti; inoltre diverse postazioni risultano non visibili o non funzionanti per problemi tecnici, nonostante l'Amministrazione fosse stata messa più volte al corrente dello stato dei rilevamenti. Si riscontra infatti che a seguito dei furti che molti compaesani hanno subito recentemente, l’ispettore di Polizia Municipale, in presenza dei Carabinieri non ha potuto estrapolare immagini utili alle indagini. Già a dicembre 2018 però è proprio l'Amministrazione in una determina a constatare che “gli impianti di videosorveglianza presenti nel territorio comunale risultano non funzionanti, per accertati problemi tecnici”: Cos'è stato fatto negli ultimi cinque anni con questo impianto che risulta addirittura in parte ancora staccato? Dov'è l'interesse del Sindaco, degli assessori e dei consiglieri di maggioranza verso i sarmatesi che hanno finanziato l'investimento con le loro tasche?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora capiamo perché il sindaco Tanzi ci ha negato la possibilità di visionare lo stato delle telecamere: è palese che la situazione sia grave, a maggior ragione per quanto affermato dal Sindaco in più occasioni, tra cui l'ultimo consiglio comunale, non corrisponde alla realtà. Una mancanza di rispetto verso tutti i sarmatesi, che pagano sulla loro pelle l'inefficienza dell'Amministrazione che ha evidentemente utilizzato l'argomento dell'impianto di videosorveglianza solo per propaganda nella scorsa campagna elettorale mediante un affidamento di euro 32.000 un mese prima delle elezioni del 2014. Ci chiediamo ora, visto il periodo, se i millantati aggiornamenti preannunciati – tra cui un clamoroso allacciamento alla corrente elettrica – non siano di nuovo solo uno slogan elettorale. Se così sarà, non resta che augurarsi che siano proprio i sarmatesi a giudicare il comportamento di chi gioca con la loro sicurezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento