Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Tagliaferri: «Anche questa volta la Giunta non pianga sul latte versato»

Giancarlo Tagliaferri chiede alla Giunta regionale, sempre più silente e distratta, azioni concrete per la tutela della filiera produttiva lattiero-casearia

«Ma la Regione Emilia-Romagna ha davvero il controllo del proprio territorio, soprattutto per quanto riguarda la filiera lattiero-casearia? Dopo i mille proclami che hanno prodotto molto poco nel settore agro-alimentare, ora arriva l’ennesimo scandalo nella filiera del latte». Questo il commento del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Giancarlo Tagliaferri dopo aver appreso la notizia dell’ennesimo scandalo che tocca la nostra regione in ambito agro-alimentare.

«Grazie ad una specifica informativa dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - commenta Tagliaferri - abbiamo appreso di quattordici istruttorie aperte ai danni di caseifici che avrebbero applicato pratiche sleali a danno degli allevatori conferenti». Per il consigliere di Giorgia Meloni la vicenda è doppiamente grave: in primis perchè le segnalazioni da cui è partita questa azione sono del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

«A latere di questa meritoria azione - spiega ancora Tagliaferri - va constatato come sia partita da una struttura fortemente accentrata quale è il Ministero, mentre nessun allarme sia arrivato all’orecchio di una Giunta che si pregia di essere talmente tanto brava da capire in anticipo le problematiche che possono sorgere. Più in generale, poi, va sottolineato come nella politica degli spot del Presidente Bonaccini, non c’è spazio, in questo caso per gli allevatori, che devono subire taglieggiamenti di questo tipo da parte dell’industria trasformatrice. Se la Regione non tutela i produttori su pratiche così devastanti, con quale credibilità si riempie la bocca sulla promozione dei tantissimi prodotti di qualità del nostro territorio?».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri: «Anche questa volta la Giunta non pianga sul latte versato»

IlPiacenza è in caricamento