Trespidi: «Uno sportello ad hoc per gli amministratori di condominio»

L'incontro del candidato sindaco Massimo Trespidi con Anaci

Uno sportello comunale dedicato agli amministratori di condominio che dia indicazioni tecniche e pratiche e offra assistenza ai professionisti. Lo ha proposto il candidato Massimo Trespidi nell'incontro con i membri di ANACI (associazione nazionale amministratori di condominio e immobiliari). “Sempre più spesso – ha detto il presidente provinciale Edoardo Di Pizzo candidato nella lista Massimo Trespidi sindaco – ci sentiamo poco riconosciuti nel nostro ruolo dall'amministrazione, pur essendo la più importante associazione di professionisti a livello nazionale. Ci manca un punto di riferimento preciso a cui poterci rivolgere anche solo per informazioni, che oggi non abbiamo”. Tra le richieste formulate al candidato Trespidi anche un maggior coinvolgimento e partecipazione dell'associazione nelle scelte amministrative. “I maggiori problemi – ha detto Di Pizzo – li riscontriamo nei confronti di Iren legati alle bollette di acqua e rifiuti. Anche in questo caso, essendo Iren una partecipata del Comune, chiediamo più coinvolgimento”. A Piacenza ANACI conta una ventina di iscritti, a livello nazionale circa 8 mila addetti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento