rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

«Vergognoso accusare la Giunta Barbieri sui temi della disabilità. Da Bastoni propaganda di parte»

I capigruppo in consiglio comunale di Forza Italia, Lega, Liberali, Fratelli d'Italia replicano alle parole del presidente di Arcigay Davide Bastoni durante la manifestazione contro la bocciatura del ddl Zan

«Tacciare l’Amministrazione comunale di Piacenza di “trattare male” i disabili è non solo vergognoso e offensivo, ma quanto di più lontano dalla realtà dei fatti, ed è la dimostrazione di come il signor Bastoni abbia ormai trasformato le sue rivendicazioni in propaganda elettorale, arruolato nel variopinto schieramento di sinistra alternativa». Lo affermano i capigruppo in consiglio comunale di Forza Italia, Lega, Liberali, Fratelli d'Italia, che replicano duramente alle parole del presidente di Arcigay Davide Bastoni durante la manifestazione contro la bocciatura del ddl Zan.
«Il tema della disabilità, degli adulti non autosufficienti, dei soggetti fragili – sottolineano – sono realtà su cui l’Amministrazione ha assunto da subito un impegno di grande attenzione e sensibilità, aumentato se possibile, con tempestive azioni e politiche di sostegno e supporto, e insieme alla fondamentale rete dell’assistenza e del volontariato piacentini, nelle fasi drammatiche del lockdown e dell’emergenza sanitaria che, come è evidente a tutti, ha impattato in questi casi in modo ancora più devastante che altrove. Conscia di ciò, l’Amministrazione Barbieri sta lavorando con un impegno ancora maggiore e multidisciplinare che abbracci l'attenzione all'inclusione lavorativa, l'accesso ai servizi pubblici, il delicato tema del Dopo di Noi, la tutela dei diritti. Tutti temi, insieme ovviamente ad altri, sui quali Piacenza, con la Giunta Barbieri, in questi ultimi anni ha espresso positive esperienze, a partire dall'attivazione di oltre 160 tirocini lavorativi in sedi tra pubbliche e private, che hanno portato a 11 assunzioni a tempo indeterminato». 

Prosegue la nota del centrodestra piacentino: «E, ancora, l'attivazione già dal 2019 di servizi di Co-Housing per incentivare esperienze di autonomia alternative alle strutture residenziali rispondendo così alla nuova Legge sul Dopo di Noi; così come il potenziamento del Servizio Assistenza Domiciliare, il sostegno scolastico agli studenti con disabilità nelle fasi di ripartenza della scuola dopo il lockdown, l’incremento del sostegno finanziario alla disabilità e alla non autosufficienza, fino al complesso degli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche nell'esecuzione dei lavori pubblici e l’adesione all’interscambio dei dati per la validità regionale del pass disabili per l’accesso alle Ztl».

«Sono solo alcune delle tante azioni concrete – sottolineano i consiglieri di centrodestra - che in questi anni la Giunta Barbieri, anche con il positivo contributo del consigliere alla disabilità che abbiamo fortemente voluto e istituito, ha potuto realizzare e sulle quali continuerà il nostro impegno, nella consapevolezza che tali temi abbiano implicazioni umane e sociali di rilevanza e priorità tali, che il venire precipitati in modo così squallido e superficiale in una campagna propagandistica come fa il signor Bastoni, suona come un’offesa ai disabili e ai loro diritti  prima ancora che all’avversario politico che si vorrebbe colpire».

«Del resto – concludono – che il signor Bastoni sia in confusione da campagna elettorale, risulta evidente dall’altro inconcepibile attacco rivolto al Comune sul tema del disegno di legge Zan, su cui non si capisce quale dovrebbe essere il ruolo dell’Amministrazione. Nel merito, consigliamo a Bastoni di pensare invece a come diversi esponenti del suo schieramento politico abbiano votato in modo “alternativo” rispetto a quel provvedimento di legge: è all’interno della sinistra che al Senato ha votato contro il disegno di legge Zan che vanno ricercati i suoi affossatori, non certo tra coloro che governano la città di Piacenza. E ciò Bastoni sa ma non dice».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vergognoso accusare la Giunta Barbieri sui temi della disabilità. Da Bastoni propaganda di parte»

IlPiacenza è in caricamento