Invasione di mini pugili per la Boxe Piacenza

Grande successo per la prima gara giovanile svolta a Ponte della Venturina sabato scorso, 12 giovani atleti presenti a rappresentare la Boxe Piacenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Una festosa invasione di minipugili ha decretato un successo organizzativo davvero notevole per il pugilato giovanile dell'Emilia Romagna in costante ascesa, Ponte della Venturina è stata la prima tappa dei Criterium in programma per il 2017, che vedrà coinvolte parecchie località emiliano romagnole. La ASD Boxe Piacenza Cr rappresentata dal Tecnico Nicola Campanini, il quale oltre essere allenatore del sodalizio biancorosso è anche delegato per il settore giovanile insieme ad Emanuele Orlando, si è schierata con un numero di mini atleti veramente eclatante, ben 48 i bambini presenti un record per la nostra regione. A parte i già rodati Stefanoni Andrea e Shehaj Damian, la società di via di Vittorio si è presentatata con il cucciolo Evan Bianchi talente con il pugilato nel sangue nonostante la tenera età di 6 anni, e con Desogus Ethan a completare una formazione categoria Cangurini davvero combattiva. Dopo i Cuccioli e i Cangurini è la volta dei Canguri formazione composta da Bissi Sebastiano, De Meo Alessandro, Ferrari Alessio, Petrone Salvatore, Venuti Edoardo e Testa Angelo hanno tutti destato interesse grazie alle ottime basi tecniche e combattive. A completare il plotone biancorosso sono gli allievi Capparola Domenico e Curumi Marko anche essi dalle buone doti, e notati dai tecnici delle altre società partecipanti, in particolare la Boxing Club Medicina, Boxe Guastalla, Boxe Valconca e la società organizzatrice la Pugilistica Alto Reno. La prossima tappa si terrà a Bologna ospiti della Boxing Club Medicina aspettando il 29 aprile tappa piacentina alla quale il sodolizio biancorosso ed in particolare il direttore sportivo Thomas Bollani, sempre attento al settore giovanile, tiene particolarmente.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento