rotate-mobile
La rassegna

Al Nicolini musica elettronica e video installazioni per 300 studenti

Bambini e ragazzi delle scuole di primo e secondo grado piacentine hanno assistito a “Original…Mente", spettacolo che si pone l’obiettivo di abbinare forme musicali apparentemente distanti, ma fondamentalmente vicine

Al conservatorio Nicolini musica elettronica e video installazioni per 300 studenti. Quasi trecento bambini e ragazzi delle scuole di primo e secondo grado piacentine, hanno assistito nella mattinata di mercoledì 13 aprile a “Original…Mente”, terzo appuntamento della rassegna musicale del conservatorio Nicolini “Una Stagione su…Misura” ideata e curata da Patrizia Bernelich. Uno spettacolo realizzato dagli allievi scuole di composizione e di musica elettronica del Nicolini che si pone l’obiettivo di abbinare diverse forme musicali apparentemente distanti, ma fondamentalmente vicine; i ragazzi hanno ascoltato brani strumentali classici (Temi e Variazioni per flauto, arpa e pianoforte, un omaggio a Haydn, una suite da camera e brani per pianoforte e sassofono eseguiti da Guido Pagani, Beatrice Sacchetti, Giulia Trabacchi, Nicolò Ricci, Gabriele Roscio, claudio Tamborlani, Elia Moceri, Francesco Lupo, Jinhee Joo, Federica Trolese e Susanna Tagliaferri), ma anche di musica elettronica eseguita dal vivo, spesso accompagnata da proiezioni di opere audio-video come i lavori di Morgan Soares, Francesco Brianzi, Davide Croci, Niccolò Romano e Denny Cavalloni. «Si è trattato di un incontro importante per comprendere il valore autentico della creatività e dell'espressione di sé stessi attraverso la musica e non solo» sottolinea Patrizia Bernelich. «Lo scambio tra gli studenti sul palco e quelli tra il pubblico è stato magico».

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Nicolini musica elettronica e video installazioni per 300 studenti

IlPiacenza è in caricamento