Apimell, Seminat, Buon Vivere 2019: a Piacenza Expo tre giorni con il meglio del territorio piacentino

Favorita dal bel tempo ha preso il via l’edizione 2019 di Apimell, Seminat e Buon Vivere a Piacenza Expo e dal numero di visitatori che già di prima mattina hanno visitato gli stand, è probabile che saranno superati i 32mila visitatori dello scorso anno

Il taglio del nastro

Favorita dal bel tempo ha preso il via l’edizione 2019 di Apimell, Seminat e Buon Vivere a Piacenza Expo e dal numero di visitatori che già di prima mattina hanno visitato gli stand, è probabile che saranno superati i 32mila visitatori dello scorso anno. «Quest’anno - ha sottolineato Giuseppe Cavalli, presidente di Piacenza Expo - puntiamo su 36mila presenze, confermato anche il numero degli espositori, con un aumento per quelli provenienti dall’estero, un dato incoraggiante per la promozione del made in Italy e del territorio piacentino che è un po' l anostra mission». Dopo il taglio del nastro alla presenza delle autorità, la consueta visita nei padiglioni. Soddisfatti i commenti dei Consorzi e delle associazioni presenti a Buon vivere tra cui quello dei Salumi Dop, di Confcooperative e di Coldiretti. Il presidente Marco Crotti ribadisce l’impegno dell’associazione professionale per valorizzare il territorio «qui così ben rappresentato, noi proseguiamo con determinazione l’impegno per educare i consumatori ad una corretta alimentazione con i prodotti del territorio e a chilometro zero e soprattutto la difesa del made in Italy attraverso l’etichettatura obbligatoria».

La tre giorni di Apimell sarà impreziosita da un ricco programma di appuntamenti, che spazia dai temi dell’apicoltura urbana ai mercati internazionali per il miele italiano, soffermandosi sui nuovi approcci tecnologici per la cura delle api e la biodiversità. In programma anche il corso di aggiornamento per esperti di analisi sensoriale del miele e una presentazione sull’apiterapia e le sue possibili applicazioni. Nel qualificato programma di convegni trovano spazio le più importanti associazioni del mondo apistico: Fai (Federazione Apicoltori Italiani), Unaapi (Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani), Anai (Associazione Nazionale Apicoltori Italiani) In contemporanea con Apimell andrà infatti in scena la 38esima edizione di Seminat, storica mostra mercato dedicata alle piante ornamentali e da frutto, alle sementi, alle attrezzature da giardino e a tutte le principali e più importanti novità del florovivaismo. Seminat porterà nei padiglioni espositivi del quartiere fieristico piacentino un vero e proprio centro commerciale naturale, aperto non solo ai professionisti e agli operatori del settore, ma anche agli amanti del giardinaggio e agli appassionati di frutticoltura. I sapori, i prodotti e le eccellenze enogastronomiche italiane saranno il filo conduttore della 12ªesima edizione di Buon Vivere, la mostra mercato dei prodotti tipici di qualità.

Oltre ad essere ovvia e naturale vetrina delle produzioni tipiche piacentine, questa originale mostra si apre anche alle tipicità e ai prodotti di altri territori con l’obiettivo di fare nuove e gustose conoscenze, di ampliare i mercati di riferimento e di promuovere le produzioni della tradizione enogastronomica italiana. A Piacenza Expo, per l’occasione, si potranno degustare ed acquistare produzioni tipiche di tredici diverse regioni italiane; oltre che dall’Emilia Romagna, infatti, gli oltre 70 espositori presenti provengono da Calabria, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e Veneto. Sarà presente anche uno stand con prodotti tipici del Belgio. Buon Vivere diventa un percorso che ha come obiettivo la valorizzazione, la diffusione e la promozione delle variegate culture che animano le terre del nostro paese, laddove terre sta a significare quei tantissimi prodotti agroalimentari, tipici locali, "cavati" dalla terra e trasformati in cibi e piatti che meritano di essere conosciuti da un pubblico sempre più ampio. Accanto alla parte espositiva sono previsti, anche per questa edizione, vari laboratori in collaborazione con esperti del settore della ristorazione, degustazioni guidate in collaborazione con gli espositori e convegni in collaborazione con istituzioni, associazioni e categorie economiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento