Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Arcigay Piacenza Lambda, c'è il nuovo consiglio direttivo: «In campo per una Piacenza inclusiva»

Il consiglio: «Porteremo avanti le attività già in corso tra le quali lo Sportello di Accoglienza e Ascolto per le persone con domande o in cerca di aiuto sui temi della discriminazione, bullismo e sull’accettazione della propria sessualità»

Il 29 ottobre si è tenuto il Congresso Territoriale di Arcigay Piacenza Lambda. Sono stati eletti nel consiglio direttivo dell’associazione: Davide Bastoni come presidente, Maria Antonietta Scaramella come vice presidente, Michele Brugnoli, Luca Esposito e Jessica Federico come consiglieri. «Porteremo avanti le attività già in corso tra le quali lo Sportello di Accoglienza e Ascolto per le persone con domande o in cerca di aiuto sui temi della discriminazione, bullismo e sull’accettazione della propria sessualità. Collaboreremo - fanno sapere - con le altre associazioni del terzo settore e le istituzioni locali per fare di Piacenza sempre di più una provincia inclusiva in cui vivere liberamente la propria identità e orientamento sessuale. Lotteremo contro ogni forma di discriminazione presente nella nostra società. Proseguiranno anche le serate di intrattenimento mensili presso il locale Chez Art in collaborazione con il Collettivo Drag Attack. Il prossimo Piacenza Pride?  A maggio 2025. Nel 2024 tutti a Cremona a sostegno del Cremona Pride.  A tutte le persone che hanno dubbi o paure in merito alla propria sessualità o che si sentono in qualche modo discriminate, noi diciamo: non siete sole! Noi ci siamo per voi!».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcigay Piacenza Lambda, c'è il nuovo consiglio direttivo: «In campo per una Piacenza inclusiva»
IlPiacenza è in caricamento