rotate-mobile
Attualità Facsal / Via IV Novembre

Bocciodromo di via IV Novembre, la gara per riqualificazione e gestione va deserta

Nessuna offerta è pervenuta a Palazzo Mercanti per la gestione dell'impianto sportivo, costituito anche dalla pista di pattinaggio di Barriera Genova, dagli immobili commerciali di viale Pubblico Passeggio e dal chiosco bar

Nessun candidato per la gestione dell’impianto sportivo cittadino di via IV Novembre. La gara indetta dal Comune di Piacenza l’11 gennaio scorso è andata deserta. Nessuna offerta è pervenuta a Palazzo Mercanti entro le ore 12 di mercoledì 10 febbraio, termine ultimo per partecipare alla procedura aperta per l'affidamento della concessione della gestione dell'impianto sportivo per un periodo di quindici anni.

                                      Bocciodromo 2-2-2

Oltre alla gestione, l’affidamento include l’adeguamento e la riqualificazione dell’impianto sportivo, costituito dal bocciodromo di via IV Novembre, dalla pista di pattinaggio "Lia Chiapponi" di Barriera Genova, dagli immobili commerciali di viale Pubblico Passeggio e dal chiosco bar situato all'ingresso della pista di pattinaggio. Come riportato nell'avviso pubblico, ora è in corso la valutazione della procedura da adottare per arrivare alla selezione di un operatore economico che consenta di dare continuità alla concessione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciodromo di via IV Novembre, la gara per riqualificazione e gestione va deserta

IlPiacenza è in caricamento