Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Green pass, nasce il gruppo Facebook per pubblicizzare i “luoghi sicuri” di Piacenza

Si chiama “Green pass advisor” e l’obiettivo degli amministratori della pagina social, nata giovedì 12 agosto, è quello di segnalare i locali che seguono le normative vigenti

(repertorio)

Rispetto del Green pass, nasce un gruppo Facebook per pubblicizzare i “luoghi sicuri” di Piacenza. Si chiama “Green pass advisor” e l’obiettivo dichiarato dagli amministratori della pagina social - aperta giovedì 12 agosto - è quello di segnalare i locali che seguono le normative vigenti e chiedono il green pass». «Un gruppo di informazione e non di discussione - aggiungono - quindi vietati commenti di qualsiasi tipo».

A chi posta è chiesto di indicare nome e luogo dell’attività in cui è stato invitato a mostrare, come da prassi, il certificato verde – in vigore dallo scorso 6 agosto – così da poter raccogliere e condividere il maggior numero di indirizzi “sicuri”. 

Il Green pass è necessario per accedere a: servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo, al chiuso; (non serve per consumare il caffè al bancone del bar); spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi; musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre; piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso; sagre e fiere, convegni e congressi; centri termali, parchi tematici e di divertimento; centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, compresi i centri estivi, e le relative attività di ristorazione; attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò e concorsi pubblici. Non è richiesto ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e a coloro che sono autorizzati a presentare l'esenzione vaccinale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, nasce il gruppo Facebook per pubblicizzare i “luoghi sicuri” di Piacenza

IlPiacenza è in caricamento