rotate-mobile
Attualità

Illuminazione pubblica cittadina, 288mila euro per le verifiche strutturali di oltre 11mila sostegni

Il Comune di Piacenza ha approvato l'offerta tecnico-economica trasmessa da Citelum Groupe edf, relativa alla verifica strutturale dei sostegni dei punti luce del territorio comunale

Illuminazione pubblica cittadina, 288mila euro per le verifiche strutturali di oltre 11mila sostegni. Il Comune di Piacenza - con determina dirigenziale del 28 settembre - ha approvato l'offerta tecnico-economica trasmessa da Citelum Groupe edf, relativa alla verifica strutturale dei sostegni dei punti luce del territorio comunale, per un importo complessivo esatto - comprensivo di Iva - pari a 288.339,68 euro. A premessa l’intenzione dell’Amministrazione «di monitorare lo stato di conservazione degli stessi e programmare interventi mirati ove e quando necessario». «A tale scopo - specifica il direttore dell’esecuzione del contratto di appalto - è stato chiesto alla ditta Citelum, gestore della pubblica illuminazione, di formulare specifica offerta tecnico-economica con riferimento alla totalità degli impianti esistenti (sostegni stradali, torri faro, sbracci a muro, mensole ornamentali, sospensioni, ecc…)».

Un’attività di manutenzione ordinaria preventiva, prevista dal Capitolato tecnico allegato alla Convenzione Consip - Servizio Luce 3 - Lotto 3, “Fornitura di energia elettrica e gestione dell'illuminazione pubblica del Comune di Piacenza” a cui quest’ultimo ha aderito con determinazione dirigenziale n. 610 del 31 maggio 2016. «Citelum, in esecuzione dell'appalto in parola, ha già svolto verifiche a campione sul 10% dei pali gestiti» si legge nella motivazione della determina. «L'Amministrazione intende completare con urgenza la verifica, effettuando i controlli su tutti i rimanenti pali gestiti, a garanzia della sicurezza degli impianti e dell'incolumità pubblica. L'attività consiste nella verifica strutturale dei sostegni tramite esami visivi, misure dello spessore e misure della velocità di corrosione, ed è ulteriore rispetto a quella annualmente svolta da Citelum a campione, considerata la quantità di pali da controllare (14.000 circa) entro il corrente anno».

L’offerta trasmessa da Citelum Groupe Edf il 22 settembre scorso - giusta attestazione del direttore dell'esecuzione del contratto - è stata giudicata conforme in merito alla regolarità tecnica ed economica della spesa. L’intervento, come indica la tabella riportata nell’offerta, interessa un totale di 11.473 sostegni del territorio comunale divisi per tipologia: pali zincati (10.564) torre faro (35) palo artistico (92) sbracci a muro (203) mensole artistiche (265) e sospensioni (314).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione pubblica cittadina, 288mila euro per le verifiche strutturali di oltre 11mila sostegni

IlPiacenza è in caricamento