menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Informasociale: modificate scadenze e richieste contributi, oltre a orari di apertura e modalità di contatto uffici

La tradizionale newsletter mensile si trasforma, per meglio accompagnare i frequenti cambiamenti, con invii più ravvicinati nel tempo

A causa dell'emergenza Coronavirus, vengono modificate scadenze e modalità di domanda di numerosi contributi, oltre agli orari di apertura e alle modalità di contatto degli uffici. Per questi motivi, la tradizionale newsletter mensile dell'InformaSociale si trasforma, per meglio accompagnare i frequenti cambiamenti, con invii più ravvicinati nel tempo.

BONUS ENERGIA, PROROGATE LE SCADENZE PER LE DOMANDE DI RINNOVO

A seguito delle misure restrittive disposte dal Governo per il contenimento del Coronavirus, tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo entro il 30 giugno.

SPESA A DOMICILIO PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA CORONAVIRUS

È attivo "Pronto Spesa Comune", un nuovo servizio di emergenza per consegnare a domicilio i beni di prima necessità alle persone più esposte al Coronavirus che non possono avvalersi di familiari e conoscenti. Il servizio è attivo telefonicamente dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12, al numero 0523/492737.

ERP, DOMANDE FINO AL 2 MAGGIO

Si ricorda che a causa dell'emergenza Coronavirus, non è possibile la consegna a mano delle domande. Resta sempre possibile la trasmissione mediante PEC (da un'altra casella di posta certificata) all'indirizzo protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it, oppure una lettera raccomandata indirizzata a "Comune di Piacenza - Servizi Sociali - Ufficio Abitazioni e diritto alla casa - via XXIV Maggio 28 - 29121 Piacenza".

CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO E L'ADATTAMENTO DI VEICOLI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ

La Regione Emilia Romagna prevede contributi a favore delle persone disabili, con precisi requisiti, per l'acquisto e l'adattamento di autoveicoli privati. La scadenza per la presentazione delle domande presso il Centro per l'adattamento dell'ambiente domestico è il 30 aprile. Per informazioni è possibile rivolgersi al Polo disabilità - Caad esclusivamente contattando gli uffici telefonicamente o via email (Tel. 0523/492022, mail: informahandicap@comune.piacenza.it).

CONTRIBUTI PER L'ADATTAMENTO DOMESTICO PER PERSONE CON DISABILITÀ

Le persone con disabilità di qualsiasi età che hanno limitazioni nello svolgere le attività della vita quotidiana possono accedere a contributi regionali per favorire la propria autonomia nell'ambiente domestico. La scadenza per la presentazione delle domande presso il Centro per l'adattamento dell'ambiente domestico è il 30 aprile. Per informazioni è possibile rivolgersi al Polo disabilità - Caad esclusivamente contattando gli uffici telefonicamente o via email (Tel. 0523/492022, mail: informahandicap@comune.piacenza.it)

CHIUSURA AL PUBBLICO DELLE SEDI E UFFICI DEI SERVIZI SOCIALI

Fino al 25 marzo, le sedi e gli uffici dei Servizi Sociali comunali sono chiusi al pubblico nell’ambito delle misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus nel Comune di Piacenza. Resta sempre attivo il servizio telefonico negli orari di apertura ai numeri 0523/492731 e 0523/492022 e la e-mail informasociale@comune.piacenza.it.

CENTRO PER LE FAMIGLIE, I SERVIZI ONLINE A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI

Presso il Centro per le Famiglie, sarà nuovamente possibile richiedere alcuni servizi fruibili on line. In particolare, verranno riattivate a distanza le consulenze educative e di coppia e il servizio informazioni, consulenza e orientamento sull’affido e sulla mediazione familiare. Per ricevere informazioni su come attivare i servizi è possibile chiamare lo sportello InformaFamiglie al numero 0523/492380.

UFFICIO ATTIVITÀ SOCIO-RICREATIVE, SOSPESE TUTTE LE INIZIATIVE

Come da indicazioni contenute nel DPCM dell'8 marzo 2020 nel quale si fa "espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro" è prevista la sospensione delle attività socio – ricreative rivolte agli anziani fino a venerdì 3 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento