Marcia "Ti rispetto", il ricavato di 700 euro donato alla Caritas diocesana

700 euro sono il frutto dell’ampia partecipazione alla camminata benefica "Ti rispetto", organizzata a Piacenza in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne, che si è tenuta il mese scorso per volontà di un ampio cartello di associazioni come Croce rossa, Mcl, Fiasp, Soroptimis e coordinamento femminile Cisl.

Come promesso l’intero incasso raccolto viene devoluto alla Caritas Diocesana per un progetto di aiuto a sostegno di donne vittime di violenza. Stamattina presso la sede in via Giordani la consegna dell’importo nelle mani del direttore Giuseppe Chiodaroli. Era stato chiesto che l’iniziativa fosse a vantaggio di donne in stato di difficoltà tenendo contro oggi la violenza non è solo fisica, ma consiste anche nel persistere degli impedimenti a svolgere un lavoro o a subire un matrimonio non voluto.

La Caritas diocesana ha dichiarato che utilizzerà le risorse per accompagnare due donne in un percorso di autonomia che è previsto si concluda al superamento di una precisa condizione di difficoltà, come è avvenuto l’anno scorso a una persona che ha già usufruito dello stesso progetto di aiuto, finanziato con analoga donazione, frutto della prima marcia benefica “Ti rispetto”, svoltasi nel 2017.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento