Attualità

Trasporto locale: «Il 24 luglio sciopero per la sicurezza, salario e dignità per gli autoferrotranvieri»

Indetto da Usb. Lo sciopero sarà articolato a livello territoriale nel rispetto delle fasce di garanzia dettate dalle norme in vigore

Usb Lavoro Privato ha proclamato per il 24 luglio uno sciopero nazionale di 4 ore per rilanciare «le sacrosante rivendicazioni di una categoria sempre più inascoltata, lasciata nel baratro di salari irrisori, scarse tutele per la loro sicurezza, privatizzazioni selvagge ed il continuo ricorso ad appalti, subappalti e subaffidamenti», si legge in una nota.

«Tra le rivendicazioni in campo - spiegano -: il superamento dei penalizzanti salari d'ingresso garantendo l'applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti; la necessità di modificare l'ossessionante e vizioso criterio che vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato; il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali». A queste si aggiungono le richieste a carattere generale: «dal salario minimo per legge a 10 euro l’ora all’introduzione del reato di omicidio sul lavoro; per una legge sulla rappresentanza sindacale e per il blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina».

Lo sciopero sarà articolato a livello territoriale nel rispetto delle fasce di garanzia dettate dalle norme in vigore:

Bologna e Ferrara: dalle ore 11.30 alle ore 15.30

Modena: dalle ore 12.00 alle 16.00

Reggio Emilia e Piacenza: urbano dalle 17.30 alle 21.30 e per extraurbano dalle 16.30 alle 20.30

Parma, Rimini, Forlì Cesena, Ravenna: dalle 17.30 alle 21.30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto locale: «Il 24 luglio sciopero per la sicurezza, salario e dignità per gli autoferrotranvieri»
IlPiacenza è in caricamento