Biogas, sarà a Carpaneto il primo impianto da un megawatt

Autorizzazioni concesse in soli 24 giorni dalla Provincia per il primo impianto da un megawatt del territorio piacentino. L'assessore all'Abiente Allegri: “Abbiamo sul tavolo una serie di proposte di impianti, sia fotovoltaici, sia di biogas per 20 Megawatt complessivi”

Un impianto di biogas da un megawatt. Sorgerà a Carpaneto ed è il primo - per volume di energia prodotta – di tutta la provincia di Piacenza. La comunicazione è arrivata sabato scorso, nel corso di un convegno all’azienda “Casella” di Carpaneto: è stato l'assessore provinciale all'Ambiente e all'Energia, Davide Allegri a dare la notizia. “Spero che possa fare scuola e rappresentare un volano per altri interventi - ha detto l'assessore. - Abbiamo sul tavolo una serie di proposte di impianti, sia fotovoltaici, sia di biogas, che ammontano a 20 megawatt complessivi”.

l'Assess. Allegri
Intanto quello che sorgerà a Carpaneto, sul fronte della burocrazia è un impianto – lampo: le autorizzazioni sono state concesse da corso Garibaldi in appena 24 giorni, dove la legge ne prevede un massimo di 180.  “Crediamo che si tratti di una grande opportunità, soprattutto come leva per il rilancio economico di quei territori montani e collinari che versano in crisi strutturali” ha concluso Allegri.

Il biogas è una delle energie sulle quali sembra opportuno investire, anche a giudicare dalle cifre della vicina Cremona: la provincia ha 50 impianti autorizzati e altri 50 in programma, mentre Piacenza – per il momento – ne ha solo quattro.

Il biogas è un prodotto derivante dalla fermentazione batterica dei residui organici provenienti dai rifiuti e si forma quindi spontaneamente. Produrre energia (metano per la maggior parte) da questo processo è uno dei possibili modi per svincolarsi dal petrolio e alimentare caldaie e motori a scoppio. In Europa orientale è una forma di energia già diffusa: la più grande centrale biogas del mondo sorgerà in Germania e sarà attiva a partire dal prossimo anno: a regime, sarà in grado di produrre 55 megawatt di energia, su una superficie di 20 ettari. Il progetto è dell'azienda EnviTec Biogas.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento