Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Carpaneto Piacentino

Fidanzati uccisi a Zena, disposta l'autopsia. Arrestato il conducente: guidava ubriaco

Travolti e uccisi in Vespa. Il pm Daniela Di Girolamo ha disposto l'autopsia sui corpi delle giovani vittime: la 27enne Sonia Tosi e il 30enne Daniele Zanrei. Arrestato per omicidio stradale il giovane autista della Golf: guidava ubriaco

La scena del tragico incidente

Tragico schianto a Zena di Carpaneto nella serata del 1 agosto. Il pm Daniela Di Girolamo ha disposto l'autopsia sui corpi delle giovani vittime: la 27enne Sonia Tosi e il 30enne Daniele Zanrei. I due ragazzi, fidanzati, erano in Vespa e sono stati tamponati violentemente da una Golf lungo il rettilineo verso Zena di Carpaneto, sarebbero stati spinti e poi sbalzati a decine di metri di distanza: per loro non c'è stato nulla da fare nonostante i rapidissimi soccorsi. La Vespa pare sia stata trascinata dala Golf per circa cento metri.

Il ragazzo alla guida dell'auto, il 23enne Paolo Ziliani, è stato arrestato per omicidio stradale e ora si trova ai domiciliari: nei prossimi giorni ci sarà l'interrogatorio di garanzia.  E' difeso dall'avvocato Matteo Dameli. Gli esami del sangue a cui è stato sottoposto hanno dato esito positivo e fatto registrare un tasso alcolemico ben oltre il limite consentito (3,1 grammi per litro). Il pm ha anche disposto il sequestro dei mezzi (auto e Vespa) per eventuali perizie tecniche. Ad occuparsi della dinamica del tragico schianto i carabinieri di Carpaneto guidati dal maresciallo Giuseppe Alfieri. 

Quello di Zena si aggiunge alla tragica scia di sangue sulle strade dell'ultima settimana. Il 26 luglio tra Villanova e Castelvetro ha perso la vita il jazzista Enzo Frassi. Sabato scorso a Monticelli è deceduto in un altro incidente il 44enne Salvatore Corda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzati uccisi a Zena, disposta l'autopsia. Arrestato il conducente: guidava ubriaco

IlPiacenza è in caricamento