Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

I droni e i loro utilizzi: presentato il corso per i geometri del Tramello

Per far volare un drone è necessario ricevere una formazione sull'argomento e soprattutto rispettare le regole dell'Enac, Ente per l'aviazione civile

Un drone, un aeromobile a pilotaggio remoto, è un velivolo caratterizzato dall'assenza del pilota umano a bordo. I movimenti del drone sono controllati dal computer a bordo dello stesso e da un navigatore che rimane a terra. Per far volare un drone è necessario ricevere una formazione sull'argomento e soprattutto rispettare le regole dell'Enac (Ente per l'aviazione civile): se non si seguono le norme, utilizzare i droni può diventare pericoloso.

droni-4Nella serata del 23 febbraio si è svolta una conferenza di presentazione del corso per i geometri del Tramello: sono intervenuti all'evento Francesco Tiramani, segretario della Fiapr (Federazione italiana aeromobili a pilotaggio remoto presieduta da Luca Amatori e che raccoglie un centinaio di soci) e il consigliere e ingegnere meccanico, Marco Guarneri. All’evento erano presenti anche Giovanni Tiberi, preside del Tramello e Daniela Patroncini, professoressa del corso serale per geometri.

I droni nascono per scopi militari ma ora sono oggetti diffusi anche in ambito civile: si possono usare per vari scopi come per esempio la mappatura di un terreno, interventi di Protezione civile, trasporto delle attrezzature, analisi dei terreni e realizzazione di foto e video. Il settore è in crescita: in Europa si parla di un movimento di 15 miliardi di euro. I droni possono anche essere utilizzati in altri ambiti: geometri, ingegneri e architetti potranno fare misurazioni con i modelli tridimensionali delle rilevazioni dei droni.
«Chi si mette alla guida di un drone professionale – spiega Tiramani – deve essere abilitato come pilota». Il segretario della Fiapr ha poi citato alcune applicazioni molto interessanti: Google in Africa fa volare un aereo a energia solare per garantire internet mentre Amazon e DHL stanno studiando il trasporto delle merci. Una curiosità è che la Svizzera usa i droni per consegnare la posta in zone isolate.

La Fiapr, tra i suoi tanti progetti, ha condotto studi su terreni del Piacentino.

droni conferenza-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I droni e i loro utilizzi: presentato il corso per i geometri del Tramello

IlPiacenza è in caricamento