Mini rivolta nel carcere delle Novate: detenuti inneggiano a Isis e Allah

(Repertorio)

Una rivolta di una decina di detenuti è scoppiata nel carcere delle Novate di Piacenza nel pomeriggio di domenica 8 maggio. Tutti stranieri, i detenuti hanno tenuto sotto scacco la polizia penitenziaria per diversi minuti, rompendo ogni cosa all’interno delle celle. Al momento non si conoscono le motivazioni che hanno causato la rivolta che, fortunatamente, dopo una breve trattativa è rientrata senza problemi. Il risvolto più inquietante però sarebbero alcune grida inneggianti ad Allah e all’Isis che alcuni dei rivoltosi avrebbero proferito a gran voce durante il gesto dimostrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento