Al Circolo dell’Unione Tiziano Fermi ha svelato i segreti della Cattedrale

Tiziano Fermi ha svelato i segreti dell’Archivio della Cattedrale di Piacenza nel corso di una conversazione allo storico Circolo dell’Unione presieduto da Stefano Sfulcini. Il prof. Tiziano Fermi, direttore dell’Archivio della Cattedrale, ha intrattenuto il numeroso pubblico presente sull’affascinante tema recentemente proposto dall’Ufficio dei Beni culturali e artistici della Diocesi piacentina: “Meraviglie nel labirinto del sapere”. Fermi ha introdotto l’uditorio nel polveroso, sorprendente e vivacissimo mondo delle biblioteche medievali giocando sulla suggestione dell’inevitabile riferimento al “Nome della Rosa”, il memorabile romanzo di Umberto Eco. "Le biblioteche – ha detto Tiziano Fermi - sono fonti inesauribili di avvenimenti quotidiani ed epocali". Obbligato il tuffo nello straordinario patrimonio storico, religioso e sociale dei preziosi documenti dell’Archivio della nostra Cattedrale. Tiziano Fermi, che ne custodisce e studia i segreti, ne ha pure svelati “i misteri e le bellezze attraverso il contenuto dei meravigliosi codici miniati fra i quali lo straordinario codice 65, il celebre Codice del Maestro”. La conversazione è stata molto apprezzata e si è chiusa con l’impegno del presidente Sfulcini di una prossima visita del Circolo ai Musei della Cattedrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento