rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cultura

Dalla raccolta: "Giorni di porpora e d'oro" di Gianantonio Ranza

Dalla raccolta: "Giorni di porpora e d'oro" di Gianantonio Ranza
Se  tu  non  fossi
non  avrei  più  strade.
Mi  perderei
in  soli  pallidi  di  gelo.
Ti  cercherei
e  non  saprei  più  trovarmi.

(I versi  sono dedicati alla moglie Laura)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla raccolta: "Giorni di porpora e d'oro" di Gianantonio Ranza

IlPiacenza è in caricamento