Il contributo di Iren alla mostra del Guercino

Il sostegno della multiutility alla mostra è segno di vicinanza al territorio piacentino

Numeri veramente importanti di visitatori da marzo ad oggi e ancora migliaia di prenotazioni per le prossime settimane: la mostra sul Guercino a Piacenza si è affermata in questi mesi come una manifestazione di grande successo a livello nazionale ed internazionale. Un primo bilancio dell’evento, che vede Iren tra gli sponsor principali, è stato fatto questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla Fondazione di Piacenza e Vigevano alla quale ha partecipato anche IREN, che ha sponsorizzato la manifestazione con un contributo veramente importante.

“La città di Piacenza è stata protagonista di un evento artistico davvero unico nel suo genere, che ha comportato un grande sforzo organizzativo delle principali realtà locali” - ha commentato il Direttore della Comunicazione Iren, Roberto Veronesi. “Iren, da sempre vicina alla comunità piacentina attraverso il sostegno a iniziative, eventi ed istituzioni, è quest’anno particolarmente orgogliosa di aver contribuito alla realizzazione della Mostra, nella consapevolezza che iniziative di questa portata possano valorizzare e promuovere il territorio di Piacenza”. "E' un esempio importante" ha proseguito Veronesi "di come una azienda come Iren, fortemente radicata sul territorio, contribuisca a portare valore al territorio stesso e alle persone che vi abitano, sostenendo la cultura e l'indotto che ne è derivato ". Per soddisfare le numerose richieste di gruppi e singoli, gli organizzatori hanno deciso che verrà estesa fino al 4 luglio la possibilità di salire all’interno della cupola della Cattedrale per godere da vicino lo straordinario ciclo di affreschi realizzato dal Guercino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento