Misure a sostegno dei lavoratori nel decreto "Cura Italia": indennità Covid-19 per coltivatori diretti e lavoratori agricoli

Il patronato Enapa di Confagricoltura Piacenza è a disposizione

Il decreto Cura Italia ha introdotto diverse misure a sostegno dei lavoratori, delle famiglie e delle imprese. L’Indennità COVID-19 è un’indennità prevista per il mese di marzo 2020 dell’importo pari a 600 euro, non soggetta ad imposizione fiscale. Ne hanno diritto i coltivatori diretti insieme ad artigiani e commercianti, liberi professionisti e collaboratori coordinati e continuativi.

Ai fini dell’accesso all’indennità le predette categorie di lavoratori non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono avere altre forme di previdenza obbligatoria ad esclusione della Gestione Separata Inps. Anche i lavoratori agricoli hanno diritto ad una loro indennità Covid-19: a tale indennità possono accedere gli operai agricoli a tempo determinato purché possano fare valere nell’anno 2019 almeno 50 giornate di effettivo lavoro agricolo dipendente

Per effettuare le domande potete contattare il patronato Enapa di Confagricoltura Piacenza e-mail enapa.piacenza@confagripc.it ; enapa2.piacenza@confagripc.it tel. 0523.596715 

IL DECRETO “CURA ITALIA” PROROGA IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE NASPI, di DIS-COLL e DISOCCUPAZIONE AGRICOLA

Il patronato Enapa di Confagricoltura Piacenza è a disposizione. Il decreto Cura Italia ha introdotto diverse misure a sostegno dei lavoratori, delle famiglie e delle imprese.

Al fine di agevolare la presentazione delle domande Naspi, DIS-COLLE di disoccupazione agricola ne ha previsto la proroga dei termini di presentazione.

In particolare, per gli eventi di cessazione involontaria dei rapporti di lavoro intervenuti a fare data dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, il termine di presentazione delle indennità Naspi e DIS_COLL è prorogato di ulteriori 60 giorni, con il conseguente ampliamento del termine ordinario da 68 giorni a 128 giorni, decorrente dalla data di cessazione involontaria del rapporto di lavoro.

Per le domande di disoccupazione agricola in competenza 2019 da presentarsi nell’anno 2020, il termine di presentazione è prorogato al 1° giugno 2020; pertanto le domande di disoccupazione agricola saranno considerate validamente presentate anche dopo il 31 marzo 2020 e fino al 1° giugno 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per effettuare le domande potete contattare il patronato Enapa di Confagricoltura Piacenza e-mail enapa.piacenza@confagripc.it ; enapa2.piacenza@confagripc.it tel. 0523.596715

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento