«Troppi dirigenti in Comune, si pensi a tagliare la spesa qui»

Il suggerimento arriva dal sindacato "Diccap-Sulpl" che risponde all'assessore al bilancio Gazzola sull'aumento dell'addizionale Irpef dal 2018: «Investimenti sulla sicurezza necessari». La replica dell'assessore: «Sindacato in campagna elettorale»

Il Diccap-Sulpl interviene sul dibattito in commissione 1, chiamata a decidere degli aumenti dell’addizionale Irpef 2018. In particolare è finita nel mirino del sindacato di polizia locale un’affermazione dell’assessore al bilancio Luigi Gazzola. L’assessore, giustificando la manovra, ha dichiarato che con gli aumenti – per alcune famiglie con redditi medio-bassi, l’aumento sarà di pochi euro al mese. «Con 5 euro al mese in più di spese – ha detto Gazzola - noi assumiamo più agenti di polizia municipale».


«A noi sembra – commenta Miriam Palumbo, coordinatore territoriale Parma-Piacenza del Diccap-Sulpl - quasi che l’Assessore Gazzola voglia giustificare l’aumento dell’addizionale Irpef, per poi dire che lo stesso sarà reinvestito in sicurezza, assumendo nuovi agenti. E’ doveroso far notare ai cittadini, ma loro se ne ricorderanno, che le assunzioni in Polizia Municipale, più volte sbandierate in questi anni, sono necessarie da molto tempo. Ora però siamo arrivati ad un punto di non ritorno, poiché nell’ultimo anno molti sono i colleghi che o per motivi personali o per mancanza di benessere organizzativo hanno deciso di andare via e probabilmente altri ne andranno ancora, e dunque anche le 13 nuove assunzioni non basteranno a risolvere il problema di un corpo in sofferenza perché sottodimensionato.

Piuttosto chiediamo a Gazzola di valutare allora quanti agenti potrebbe assumere riducendo il considerevole numero di Dirigenti del Comune (ben 17 per 650 dipendenti,  tra l’altro criticati dalle osservazioni del MEF) e di altrettante posizioni organizzative. I loro stipendi sono lauti, dunque tagliandoli potrebbero essere reinvestiti in termini di sicurezza implementando il numero di agenti e di servizi al cittadino.

Chiediamo all’Assessore cosa ne pensa del nostro suggerimento! Tra le altre cose, facciamo presente che questa Amministrazione non ha mai investito nulla per la Polizia Municipale: abbiamo un parco mezzi da rottamare e una rimessa che cade letteralmente a pezzi, un luogo insalubre e per niente sicuro, oltre che un comando ubicato all’interno di una scuola media; ci piacerebbe sapere il progetto della nuova sede in quale cassetto di scrivania giace».

La replica dell’assessore: «Sindacato in campagna elettorale»

«Prendo atto che il Diccap-Sulpl – commenta l'intervento l’assessore al bilancio e al personale Luigi Gazzola - è già entrato in campagna elettorale. Diversamente non si monterebbe una polemica a freddo sulla base di una frase estrapolata da una argomentazione ben più ampia e articolata necessariamente sintetizzata dall'autore dell'articolo. Conosco bene le problematiche del corpo e ho cercato di affrontarli nei tempi e nei modi consentiti dalle norme e dalle risorse disponibili. Vogliono sapere cosa penso del loro suggerimento. Credo sia una enorme sciocchezza».

La controreplica del Diccap-Sulpl
«La sua secondo noi é come al solito una non risposta, ma siamo abituati alle non risposte dell'assessore Gazzola, e certo che facciamo campagna elettorale, ma per chiunque sia dalla parte dei cittadini, essendo anche noi cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento