Caso Allegri, Pd: "Quali sono i veri motivi delle dimissioni? Trespidi sapeva?"

La risposta dell'opposizione provinciale al caso Allegri non si fa attendere. Ora chiedono: "Quali sono stati allora i veri motivi delle dimissioni? Trespidi sapeva?"

La risposta dell'opposizione provinciale (Pd, Idv, Nuovo Ulivo) sul 'caso Allegri' (FOTO) non si fa attendere: "Adesso che l’ex assessore Allegri (Lega Nord) è indagato per concussione e abuso d'ufficio vorremmo sapere se le motivazioni propinate dalla Provincia e dalla Lega continuano ad essere le stesse, cioè i per nulla credibili 'impegni professionali', oppure incominceranno ad emergere quelli veri".

"Già, perché se è verissimo (ci mancherebbe altro) che per chiunque vige la presunzione di innocenza fino all’ultimo grado di giudizio, è altrettanto vero che per le motivazioni delle dimissioni si dev'essere contato sulla presunzione di stupidità di chi ne era destinatario, opinione pubblica in primis; ma anche il Consiglio Provinciale, che ha ricevuto un'asciutta e laconica comunicazione da parte del Presidente Trespidi che ribadiva le già poco credibili motivazioni che sono state accampate dall’inizio".

"Per non parlare dei militanti della Lega Nord che dopo una blindatissima assemblea al Park Hotel hanno ricevuto una rigida consegna del silenzio. Pertanto, mutismo e rassegnazione. Bacchettati pure i giornalisti, rei di fare il proprio mestiere, che,  a quanto pare, piace quando adula, un po' meno quando cerca di capire, per informare".

"E' del tutto evidente che la gestione del fotovoltaico da parte della Provincia ha fin qui evidenziato più ombre che luci. Mai la passata amministrazione è stata solo sfiorata da vicende come questa. Risaliamo sempre lì, le domande restano tutt’ora legittime, quanto inevase: quali sono i veri motivi delle dimissioni? Allegri si è dimesso o è 'stato dimissionato', magari perché l’amministrazione Provinciale sapeva qualcosa?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' mai possibile che un presidente 'notiziato' dalla stampa non si preoccupi di saperne di più? Accontentarsi delle precipitose quanto inconsistenti motivazioni di dimissioni da parte di un assessore può essere solo indice di due cose: o superficialità o, peggio ancora, far finta di non sapere per non rispondere ai dubbi legittimi che in questi mesi sono stati espressi da più parti.  L'opposizione in Provincia chiede di saperne finalmente di più, chiede chiarezza,  i cittadini anche." 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento