Elezioni Comunali, a Ferriere Giovanni Malchiodi fa il bis

Il sindaco uscente Giovanni Malchiodi batte lo sfidante Giampaolo Mainardi: 58,10% (488 voti) a 352 (41,90%). Malchiodi: «Campagna denigratoria nei nostri confronti, ora la gente ha votato. Ma sarò il sindaco di tutti». Mainardi: «Da noi opposizione seria e responsabile»

Il sindaco Malchiodi con i figli Matteo e Simona

Ferriere non cambia: il sindaco del comune dell'Alta Valnure sarà anche per i prossimi cinque anni Giovanni Malchiodi. L'imprenditore agricolo di Grondone, 60enne, è stato riconfermato dai ferrieresi nel confronto con lo sfidante Giampaolo Mainardi. Al voto del 10 giugno l'affluenza è stata del 52 per cento. Malchiodi con la sua lista "Ferriere continuare insieme Malchiodi sindaco" l'ha spuntata in quattro dei cinque seggi del comune ferrierese: 488 voti a 352, ovvero il 58,10% contro il 41,90% della lista "Lista civica per Ferriere-Mainardi sindaco". Ferriere, come anche a Castelvetro, ha così premiato la continuità: ne è prova il fatto che il vicesindaco uscente Paolo Scaglia è stato il candidato consigliere più votato (e vicino alla riconferma nel ruolo di vice). In Consiglio comunale entreranno sette dei candidati di Malchiodi, ma è usanza della lista civica dell'attuale primo cittadino e del predecessore Agogliati far dimettere gli assessori dal Consiglio per permettere l'ingresso in aula di tutti i candidati. Faranno parte dei banchi della minoranza invece Mainardi, Mattia Bergonzi e Giuseppe Sordi. «Devo ringraziare – spiega a caldo Malchiodi, attorniato da parenti e sostenitori - tutti gli elettori che ci hanno ridato la fiducia. Eravamo consapevoli del nostro lavoro svolto in questi cinque anni, ora siamo pronti a continuare ad amministrare il paese. Terremo conto delle necessità e dei bisogni di tutta la gente, non faremmo dei distinguo, saremo gli amministratori di tutti. I cittadini di Ferriere hanno bisogno e avranno tutti pari trattamento». Malchiodi si tira via qualche sassolino dalla scarpa. «È stata una campagna elettorale denigratoria, negli ultimi quattordici giorni abbiamo ricevuto continui insulti, mentre noi siamo stati sempre corretti. Ora la gente ha votato e ha pensato di darci la fiducia per amministrare questo paese. Sono stati determinanti i seggi della Valdaveto, ma sottolineo che abbiamo vinto anche nel seggio del capoluogo Ferriere e abbiamo perso solamente in quello di Centenaro. Siamo felici del risultato e ringraziamo tutti quelli che si sono impegnati in campagna elettorale». Mainardi ha seguito lo spoglio da casa ma ha voluto commentare lo stesso. «Ringrazio tutti i ferrieresi – dichiara il candidato che ora siederà tra i banchi della minoranza - che hanno votato la mia lista. Non era facile ma ci abbiamo provato. Anche a nome di tutti i componenti della mia squadra faccio i complimenti all’amico Malchiodi e assicuro una opposizione seria, responsabile e costruttiva. Speravo di festeggiare in altro modo il mio compleanno ma alla fine va bene così. In democrazia il responso delle urne è sacro». 

Malchiodi Ferriere Amministrazione-2

Le preferenze: dati ufficiosi (in neretto i consiglieri comunali, oltre al sindaco Malchiodi e al candidato sindaco Mainardi)

LISTA N. 1 MAINARDI SINDACO

Mattia Bergonzi 55

Giuseppe Sordi 39

Girolamo Barbieri detto Carletto 30

Roberto Maloberti 28

Pietro Roffi 22

Alessandro Costellotti 19

Livio Pareti 15

Marta Carini 13

Francesca Regano 10

Gianluca Bonvicini 10

LISTA N. 2 MALCHIODI SINDACO

Paolo Scaglia 88

Cristian Bergonzi 76

Carlotta Oppizzi 48

Alice Agogliati 44

Paolo Toscani 43

Antonio Labati 33

Fabio Casella 17

Ermanno Preli 11

Lodovico Balderacchi 5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento