Lega Nord, a spasso nella provincia “che pecca”

A Podenzano i cittadini hanno segnalato una discarica abusiva di copertoni e Alessandri, presidente della commissione Ambiente della Camera, ha fatto un esposto all'amministrazione comunale. A Calendasco, in località Boscone, c'è una cava a ridosso dell'argine che potrebbe rivelarsi pericolosa. E la Lega Nord, fotografa e scrive

alessandri-a-colloquio-con-il-segretario-provinciale-maurizio-parma-e-pietro-pisani-responsabile-enti-locali
Maurizio Parma con Alessandri
Doppia visita, questa mattina, per il presidente della commissione Ambiente della Camera, Angelo Alessandri, che ha effettuato due sopralluoghi: in località Boscone (Calendasco), dove un comitato di abitanti si dice preoccupato per la presupposta pericolosità della cava che si trova a ridosso dell'argine e per l'impatto inquinante del trasporto inerti e l'altro a Podenzano dove Elena Murelli e la sua lista, "Progetto domani" (che conta i militanti leghisti: Claudio Morisi, Luca Barbieri e Roberto Zini), hanno segnalato una discarica abusiva di copertoni sul retro dell'ex azienda De Rica.

Sull'argomento Alessandri ha presentato un esposto in comune, in cui chiede «un celere riscontro e un immediato intervento di bonifica». Il tutto, unito a un invito, rivolto all’attuale amministrazione comunale, a «vigilare maggiormente e a comunicare simili fenomeni all’autorità competente». Questa è solo l’ultima delle questioni che la candidata sindaco di bandiera leghista, Murelli (affiancata anche dal candidato per le Provinciali Enzo Varani), ha sottoposto ad Alessandri.

C’è il problema della gente della Colombaia che da 14 anni vive a ridosso degli scarichi della River Spa, impegnata nell’attività di teflonatura, verniciatura e pulitura dischi e classificata come azienda “insalubre di prima classe”.

Il tema è arrivato a Roma dove Alessandri ha chiesto ulteriori indagini in lavorazione completa e nel corso delle attività speciali. Ci sono escavazioni abusive nell’alveo del torrente Nure, tra Altoè e Vigolzone, che Alessandri ha fatto oggetto di una lettera al corpo forestale dello Stato e lavori in corso lungo la strada che conduce al paese.

Una striscia d’asfalto su due livelli, con un senso unico venendo da Piacenza. La cosa è già approdata in parlamento. In un’interrogazione datata 8 maggio 2009, il presidente federale, per conto di Murelli e lista, chiede risposte sui temi della sicurezza e dell’utilizzo dei fondi pubblici.

Nelle foto: la cava di Boscone e l'esposto scritto da Alessandri, sulla discarica di copertoni.

la-cava-di-boscone


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento