Ferriere, alle Comunali la corsa è tra Agogliati e Oppizzi

Si vota il 20 e 21 settembre per le Amministrative. Torna in campo l’ex senatore insieme all’oncologo Luigi Cavanna. L’amministrazione uscente punta sull’assessore alla sanità Carlotta Oppizzi

Antonio Agogliati e Carlotta Oppizzi

Sarà molto probabilmente una sfida tra due liste a Ferriere, alle prossime Elezioni Amministrative. Il comune dell’Alta Valnure è infatti costretto a tornare alle urne a due anni di distanza dalle ultime Elezioni. La tragica scomparsa del sindaco Giovanni Malchiodi impone di eleggere un nuovo sindaco. Il voto si terrà domenica 20 settembre (dalle 7 alle 23) - lo stesso giorno in cui andranno al voto alcune regioni italiane come Veneto, Liguria, Puglia, Campania e Toscana - e anche lunedì 21 dalle 7 alle 15. 

L’Amministrazione uscente, che ha visto arrestarsi il suo percorso neanche a metà mandato, tornerà alle urne compatta. Il candidato sindaco sarà la 45enne Carlotta Oppizzi, attuale assessore alla sanità, di professione avvocato. Da tanti anni nel direttivo della Pro loco, Oppizzi cappeggerà una lista che ricalca gran parte della formazione del 2018, con anche l’attuale vicesindaco Paolo Scaglia, i consiglieri Cristian Bergonzi, Alice Agogliati, Antonio Labati e Fabio Casella. «Il gruppo dell’attuale maggioranza – spiega Oppizzi - mi ha indicata quale candidato sindaco. Ci presenteremo mantenendo i candidati già in lista nel 2018, con un’unica eccezione. Siamo determinati a proseguire nel programma presentato alle scorse elezioni, in un’idea di amministrazione tracciata e voluta dal sindaco Malchiodi e con noi condivisa».

Tornerà in campo a queste Amministrative, dopo due tornate di “pausa”, Antonio Agogliati. L’ex senatore di Forza Italia (2001-2006), già sindaco di Ferriere dal 2003 al 2013 e anche dal 1991 al 1995 (eletto due volte anche in questo arco temporale) è il candidato sindaco di una lista civica. Con lui anche l’oncologo Luigi Cavanna (nel 2001 candidato alla Camera dei Deputati per l’Ulivo), che si è reso disponibile a impegnarsi per il comune d’origine, in quanto la famiglia è di Bolgheri di Centenaro. Anche l’assessore Paolo Toscani appoggia la candidatura di Agogliati. «Mi ricandido – spiega l’ex guida dei forzisti piacentini – perché me lo hanno chiesto diverse persone in questi mesi. Mi hanno convinto a proseguire quello che aveva fatto Giannino Malchiodi, che era stato a sua volta vicesindaco della mia Giunta».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sarà della contesa il candidato sindaco sconfitto alle Comunali del 2018, Giampaolo Mainardi, che in quell’occasione raccolse contro Malchiodi il 41,9%. «Non ho intenzione di candidarmi a sindaco a questa tornata, valuteremo nel corso di queste settimane chi appoggiare», spiega Mainardi. Il nuovo sindaco, sempre che dal nulla non emerga una terza lista (c'è tempo ancora un mese prima di presentare le candidature), sarà così uno tra Antonio Agogliati e Carlotta Oppizzi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento