Rancan: «Lite con morto tra pregiudicati. Pene severe contro i violenti»

Le parole del consigliere regionale della Lega, Matteo Rancan, sulla violentissima lite fra pregiudicati nella quale è rimasto ucciso Rocco Bramante, conosciuto come ‘Boss’ dei nomadi

Rancan

«Per contrastare l’aumento vertiginoso dei fenomeni criminosi nelle nostre città occorrono due sole cose: ripristinare la certezza e l’effettività del diritto ed inasprire le pene contro i violenti». Così il consigliere regionale della Lega, capolista a Piacenza del Carroccio alle prossime Regionali del 26 gennaio, Matteo Rancan, sulla violentissima lite fra pregiudicati avvenuta nel pomeriggio di lunedì 13 gennaio a Caorso nella quale è rimasto ucciso Rocco Bramante, conosciuto come ‘Boss’ dei nomadi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Coronavirus, quindici nuovi casi in un giorno a Piacenza e un decesso

  • Famiglia piacentina coinvolta in un incidente a Bolzano, grave un bambino

  • Caso Levante, spuntano nuovi indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento