Emergenza rifiuti di Napoli, Errani: "La Regione farà la propria parte"

"Le istituzioni devono essere chiamate a fare la loro parte sui rifiuti di Napoli". Cosi' un comunicato congiunto sottoscritto dal presidente della Provincia autonoma di Trento e da 14 presidenti di Regione

"E un'emergenza nazionale, le istituzioni devono essere chiamate a fare la loro parte' sui rifiuti di Napoli: si e' determinata una situazione di stallo da cui bisogna uscire al piu' presto, per evitare rischi alla salute dei cittadini e ulteriori danni all'immagine del Paese''. Cosi' si legge in un comunicato congiunto sottoscritto dal presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai e da 14 presidenti di Regione: Claudio Burlando (Liguria), Vito De Filippo (Basilicata), Vasco Errani (Emilia-Romagna), Roberto Formigoni (Lombardia), Michele Iorio (Molise), Raffaele Lombardo (Sicilia), Catiuscia Marini (Umbria), Renata Polverini (Lazio), Augusto Rollandin (Valle d'Aosta), Enrico Rossi (Toscana), Gian Mario Spacca (Marche), Giuseppe Scopelliti (Calabria), Renzo Tondo (Friuli Venezia Giulia), Nichi Vendola (Puglia).

''Le diverse istituzioni della Repubblica devono essere chiamate a fare la loro parte'', si legge nel comunicato, diffuso a Bologna, dove lavora il presidente della Conferenza delle Regioni, Errani: ''A tal fine riteniamo che sia indispensabile agire su due fronti. Da un lato occorre aprire subito nuove discariche in Campania. Dall'altro il Governo deve innanzitutto dire se ritiene sia giusto e necessario che tutte le Regioni intervengano per affrontare questa emergenza nazionale e, di conseguenza, se per questo obiettivo intenda impegnarsi''. ''In questo quadro di chiarezza e di responsabilita' - concludono i presidenti -, individuate e decisa la realizzazione di nuove discariche e impianti in Campania e confermato l'impegno del Governo, le nostre Regioni sono pronte a dare il loro contributo assicurandosi, come e' ovvio, tutte le necessarie garanzie per la salute dei cittadini e le sicurezze ambientali sulla qualita' e caratteristiche dei rifiuti''.

La proposta, Bergonzi (Pd): "Bruciamo a Piacenza i rifiuti di Napoli"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pollastri (Pdl) e Lega Nord: "Niente rifiuti campani in Emilia Romagna"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento