menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: www.usfiorenzuola.it

Foto: www.usfiorenzuola.it

Calcio, niente da fare per Fiorenzuola: il Cilverghe passa al Comunale (2-0)

Il Fiorenzuola gioca un buon calcio, si impegna e creare tante azioni, ma sbaglia troppo nell'ultimo passaggio sotto porta. Il Ciliverghe dimostra di meritare l'attuale quarto posto in classifica: passa in vantaggio dopo venti minuti di gioco direttamente

Davanti ad un folto pubblico che assiepa il Comunale, i rossoneri vengono sconfitti per 2 a 0 nel recupero della trentaduesima giornata dal Ciliverghe, che si conferma squadra ostica e ben organizzata. Il Fiorenzuola gioca un buon calcio, si impegna e creare tante azioni, ma sbaglia troppo nell’ultimo passaggio sotto porta. Il Ciliverghe dimostra di meritare l'attuale quarto posto in classifica: passa in vantaggio dopo venti minuti di gioco direttamente con un tiro da calcio d’angolo realizzato da Carobbio e raddoppia allo scadere del primo tempo con Mauri, autore di una bella girata in area. Per lunghi tratti dell’incontro è il Fiorenzuola a fare la partita a e sviluppare una buona manovra, ma sulla sua strada incontra un Battaiola in grande forma, che si oppone in modo magistrale alle diverse conclusioni di Castagna.

Con Sessi, Guglieri e Girometta indisponibili, al suo esordio in panchina Galli schiera Corradi in porta; Fogliazza, Piva e Reggiani nella difesa a tre; Ratti, Petrelli, Molinelli e Mameli a centrocampo; con Franchini avanzato a sostegno delle due punte Morga e Castagna. Dall'altra parte, oltre all'ex rossonero Quaresmini in veste di allenatore, si rivede al Comunale anche l’ex attaccante fiorenzuolano Fausto Ferrari.  

Il primo brivido della partita è di marca ospite, con Bertazzoli che va al tiro, ma la sua conclusione si spegne sul fondo. I rossoneri non si fanno intimidire e rispondono immediatamente con Castagna, che prima ci prova dalla distanza, poi ha una ghiotta occasione in area, ma in entrambi i casi Battaiola è provvidenziale. Al 20' il Ciliverghe trova un gol quasi inaspettato con Carobbio direttamente da calcio d’angolo. Corradi respinge, ma per l'arbitro la palla ha oltrepassato la linea di porta e convalida il gol tra le proteste fiorenzuolane, 0-1. Subito dopo i bresciani sfiorano il raddoppio con Mauri, ma il Fiorenzuola risponde ancora una volta con Castagna, il cui traversone per Morga viene deviato da Battaiola che evita il peggio. Al 40’ arriva il secondo il gol ospite: Mauri stoppa la palla nell’area piccola, si gira ed infila Corradi nell’angolo basso dove non può arrivare, 0-2. Nella ripresa il Fiorenzuola continua a macinare gioco e si butta in avanti alla ricerca del gol, mentre il Ciliverghe è bravo a non scoprirsi e respingere gli assalti rossoneri. Ci prova prima Castagna dalla distanza, ma la conclusione è fuori bersaglio. Poi è provvidenziale Battaiola sul gran destro di Franchini, autore di una buona prestazione. Nell’ultima mezz’ora Galli passa al 4-3-3 e getta nella mischia Masseroni per Ratti, Maggi per Morga e Donati per Molinelli. Nel finale Battaiola, il migliore tra i suoi, si oppone per due volte al solito Castagna: prima su colpo di testa indirizzato nell'angolino basso, poi ad un sinistro insidioso. Al triplice fischio dell’arbitro il Ciliverghe festeggia, mentre il Fiorenzuola complica ulteriormente la sua corsa alla salvezza diretta. Infine, prima dell’ingresso nel tunnel che conduce agli spogliatoi, l’arbitro espelle Ferrari per frasi rivolte al pubblico. Nemmeno il tempo di riposare che domenica alle 15 si scende nuovamente in campo al “Voltini” per affrontare la Pergolettese di Alessio Tacchinardi, per una trasferta che si preannuncia tutt’altro che facile.

Fiorenzuola: Corradi, Fogliazza, Reggiani, Petrelli, Piva, Mameli, Ratti (20' st' Masseroni), Molinelli (43' st Donati), Morga  (37' Maggi), Franchini, Castagna. All. Galli

Ciliverghe Mazzano: Battaiola, Paderni, Roma, Carobbio, Andriani, Minelli, Mauri, Gjonaj (2' st' Trajkovic), Bertazzoli (75' Ferrari), Zagari, Comotti (38' st Mozzanica). All. Quaresmini

Arbitro: Ricci di Firenze (Barsocchini-La Rosa)

Ammoniti Fogliazza (F), Comotti (CM), Zagari (CM), Franchini (F), Roma (CM)

Espulso: Ferrari (CM)

Reti: 20' pt Carobbio (CM), 40' pt Mauri (CM)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento