rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Le cifre / Carpaneto Piacentino

Carpaneto, Arfani: «Aumentati del 34% i fondi per la manutenzione del verde»

L'assessore ai Lavori pubblici Pezza: «La manutenzione straordinaria prevede la potatura di circa 200 alberi ad alto fusto. A disposizione anche un nuovo trattorino tagliaerba»

Tra gli obiettivi più importanti di un Ente, vi è senza dubbio la cura e gestione del verde pubblico. Carpaneto consta di diverse aree verdi, sia in centro paese che in zone diverse. Altrettanta consapevolezza vi è per quanto riguarda la difficoltà di mantenere alto e costante il livello di intervento.

«Per questo – spiega il sindaco Andrea Arfani –, durante la predisposizione dell'ultimo bilancio preventivo, abbiamo deciso di aumentare di circa il 34% le somme dedicate alla manutenzione ordinaria del verde - e cioè il normale e periodico sfalcio delle aiuole -, portando la somma annua da 45mila a 60mila euro. In questo modo, puntiamo ad avere un piano di interventi più denso, che migliori ulteriormente il servizio. Ciò insieme agli interventi dei nostri mezzi, che continuano, e la consapevolezza che una manutenzione perfetta richiederebbe circa il doppio dei fondi esistenti».

«La grande novità del nuovo affidamento, e che crediamo consentirà di avere un servizio più efficiente, consiste nella scissione tra manutenzione ordinaria e straordinaria – afferma il consigliere Giusy Gentili, che sta seguendo la costruzione del progetto –. Il nuovo contratto riguarderà solo la prima, che quindi avrà più risorse rispetto al passato. Per la seconda, faremo progetti ad hoc, finanziati con risorse a parte. I tempi per la predisposizione del bando di manutenzione ordinaria si sono allungati, in parte per la normativa che regola il nuovo codice degli appalti per cui è necessario scorporare dal ribasso d’asta il costo della manodopera, in parte perché abbiamo fatto un meticoloso lavoro di aggiornamento del prezziario degli interventi rendendolo più dettagliato e adeguandolo ai riferimenti indicati da Regione e Assoverde. Entro fine mese dovremmo comunque riuscire a pubblicare l’avviso di gara».

«Rientrano in questo appalto, del valore complessivo di 120mila euro su due anni, le operazioni di sfalcio. La manutenzione straordinaria – sottolinea l'assessore ai Lavori Pubblici Mario Pezza – prevede la potatura di circa 200 alberi ad alto fusto, per cui sono messi a disposizione 50mila euro. A rafforzare gli interventi, abbiamo i nostri operai e i nostri mezzi, e abbiamo appositamente acquistato, pochi mesi fa, un nuovo trattorino tagliaerba».

Le manutenzioni straordinarie sono partite con la sistemazione della siepe in centro e lungo la Provinciale, per averla in ordine in vista della Fiera. Si proseguirà, nei prossimi mesi, con la potatura di alberi in viale Patrioti, via Gramsci, via D’Acquisto, via Minzoni, via Garabazza, via Franchini, nell’area cortilizia della scuola primaria, lungo via Giancarlo Rossi di fronte alla scuola secondaria di primo grado, e presso i cimiteri di Ciriano, Chero e Travazzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpaneto, Arfani: «Aumentati del 34% i fondi per la manutenzione del verde»

IlPiacenza è in caricamento