FiorenzuolaToday

Dal Mississippi al Po, a Fiorenzuola Robert Finley Live

Incontri letterari all'ex-Macello e in Piazza Molinari rispettivamente con Gianluca Diana e Stefano Tura a Fiorenzuola d'Arda giovedì 19 luglio. Dalle 22 live music con il bluesman louisiano Robert Finley

Un'immagine di Robert Finley

Giovedì 19 luglio il Festival Dal Mississippi al Po si aprirà, come di consueto, con l’aperitivo letterario delle ore 19 quando Gianluca Diana sarà ospite nello spazio allestito all’Ex Macello. Giornalista e grande appassionato di suoni e culture afro-americane, Diana parlerà del suo fumetto Meriem Hassam – Io sono saharaui, disegnato da Andromalis e edito da Barta Edizioni, con il giornalista e scrittore Roberto S. Tanzi.

Gianluca Diana racconta storie in diverse forme e maniere.  In radio (Onda Rossa, Città Aperta, Radio Popolare, Rai Radio 3) o scrivendo su “Il Manifesto” e “Alias”.  Dal 2005 dirige una delle principali rassegne blues d’Italia, il Mojo Station Blues Festival.

Il fumetto di Diana, arrivato alla sua seconda edizione, è la storia di Meriem Hassan e del suo popolo, il popolo Saharaui.  “Voce del Sahara”: questo è l’iconografico soprannome con cui Mariem Hassam è internazionalmente nota.  Io sono saharaui ne è la biografia illustrata: un’appassionante storia al femminile che racconta di musica e resistenza civile.

Gianluca Diana ha realizzato un’opera ibrida, in cui la cultura saharaui è contaminata dalle tavole coloratissime di Andromalis, e raccontata da testi di canzoni, citazioni dirette dei protagonisti, documenti d’epoca, mappe e simboli del popolo in lotta.

Dopo una breve pausa, alle 21.00, in Piazza Molinari riprenderà il momento letterario con Stefano Tura, autore di “A regola d’arte”, intrigante libro ambientato in Inghilterra nella fase successiva alla Brexit.  Tura ne parlerà con Luca Crovi, talent scout, conduttore radiofonico, redattore di Bonelli, giornalista con la passione per il giallo.

Il libro ambientato nella Londra degli espatriati di lusso, fa un ritratto della capitale britannica e del suo egoismo post Brexit.  Una crime story ricca di azione, dai finanzieri ai galleristi, ai giovani che si adattano a tutto.

Di Regno Unito se ne intende Stefano Tura.  Dal 2006 è corrispondente Rai dalle isole britanniche e alla professione di giornalista ha aggiunto una significativa attività narrativa.

Dalle 22, il palco di Piazza Molinari ospiterà Robert Finley, bluesman della Louisiana.  Fino a pochi anni fa Finley girava per vie secondarie e piccoli locali e dopo decenni di esibizioni semi-professioniste, si è trovato a registrare insieme a Gene Chrismas (Elvis Presley band) e a mostri sacri come Duane Eddy, Bobby Woods e la Preservation Hall.

Una classica storia (afro) americana.  Accadde che un misconosciuto e anziano bluesman originario della Louisiana, venga scoperto da un patinato nome del rock, Dan Auerbach, il quale innamoratosi delle sue qualità artistiche, ne cura la produzione di un insperata avventura discografica.  Il risultato è Goin’ Platinum! che esce per la Easy Eye Records, etichetta del leader dei Black Keys.   Nei dieci brani si svela al mondo il talento vocale di Finley, capace di creare un’empatia meravigliosa, muovendosi con disinvoltura tra blues e soul.

I biglietti per il concerto di Robert Finley (posto unico €15) si potranno acquistare la sera stessa del concerto alle casse poste ai vari punti di accesso a Piazza Molinari, oppure online su botteghinoweb.com e all’Alphaville di Piacenza.

Programma di Giovedì 19 Luglio

Ore 19.00: Incontro letterario – Ex Macello

APERITIVO CON GIANLUCA DIANA

Come un fumetto può raccontare una vita. In questo caso, la vita di Meriem Hassan, cantante, attivista per i diritti civili e icona del popolo saharaui. Diana ne chiacchiera con Roberto S. Tanzi.

Ore 21.00: Incontro letterario – Piazza Molinari

STEFANO TURA – “A REGOLA D’ARTE”

Che c’entra la Brexit con un omicidio nella ricca comunità italiana di Londra? Ce lo spiega Stefano Tura, incalzato dal compare Luca Crovi.

Ore 22.00: Live music

ROBERT FINLEY

Venerdì 20 luglio il Festival Dal Mississippi al Po apre il suo week end all’insegna della musica e degli incontri letterari, con la stessa formula.  Aperitivo letterario alle ore 19.00 con Luigi Manconi e dalle 21.00 i protagonisti saranno Sam Millar, autore nordirlandese dalla vita avventurosa, e la scrittrice irlandese Christine Dwyer Hickey.  La serata musicale inizierà alle 22.00 con Corey Harris, Hook Herrera e Lino Muoio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento