FiorenzuolaToday

Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Tutto è accaduto la mattina del 30 ottobre tra Piacenza e Fiorenzuola lungo il tratto piacentino dell'autostrada A1. L'uomo alla guida pare sia un facoltoso imprenditore italiano

L'auto distrutta

È sceso appena in tempo quando si è  accorto che la sua auto stava andando a fuoco dal motore, ma purtroppo la vettura questa volta è andata in cenere nonostante il rapido intervento dei vigili del fuoco. La vettura andata distrutta, per cause accidentali, questa volta non è un'auto  qualunque, ma una sofisticata, rara e costosissima Dallara Stradale: una supersportiva biposto da 200mila euro.
Tutto è accaduto la mattina del 30 ottobre tra Piacenza e Fiorenzuola lungo il tratto piacentino dell'autostrada A1. L'uomo alla guida, pare un facoltoso imprenditore italiano, stava viaggiando alla guida della sua supercar in direzione di Bologna quando, all'altezza di Pontenure, si è accorto del fumo che usciva dal motore posteriore. Ha fatto appena in tempo ad accostare sulla corsia di emergenza e a scendere per mettersi in salvo mentre le fiamme avvolgevano rapidamente tutta la vettura. La chiamata al 115 e l'arrivo sul posto di una squadra di vigili del fuoco da Piacenza è stato immediato, ma purtroppo ormai il fuoco aveva distrutto completamente la bella Dallara.

dallara bruciata auto vigili del fuoco-2

dallara bruciata auto vigili del fuoco-2

dallara bruciata auto vigili del fuoco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento