menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della commemorazione

Un momento della commemorazione

Fiorenzuola ricorda le vittime di Nassiriya: «Importante rinnovare la vicinanza ai nostri militari dell’Arma»

I volontari dell’Associazione nazionale carabinieri e i carabinieri della Compagnia si sono riuniti ai giardini in viale della vittoria di fronte al monumento dedicato ai caduti nell'attentato di Nassiriya

Anche Fiorenzuola ha reso omaggio alle vittime del terribile attentato del 12 novembre 2003 a Nassiriya, Iraq. Un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti la base MSU (Multinational Specialized Unit) italiana dei Carabinieri, provocando l'esplosione del deposito munizioni della base e la morte di diverse persone tra Carabinieri, militari e civili.

Nella mattinata di mercoledì 14 novembre i volontari dell’Associazione nazionale carabinieri con il neo presidente Vito Marchese e i militari della Compagnia di Fiorenzuola con il maggiore Biagio Bertoldi, si sono riuniti ai giardini in viale della vittoria di fronte al monumento inaugurato due anni fa e dedicato «a tutte le centinaia di carabinieri che in pace ed in guerra hanno contribuito, nell'adempimento del loro dovere giunto sino all’estremo sacrificio, a rendere migliore la nostra Patria».

«È importante essere qui in veste istituzionale insieme ai carabinieri – ha detto il sindaco Romeo Gandolfi (con lui anche l’assessore Marcello Minari) - per ricordare il sacrificio delle 19 persone rimaste uccise in missione di pace, a garanzia dell’articolo 11 della Costituzione che recita il ripudio “della guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”. È fondamentale rinnovare la vicinanza ai nostri militari dell’Arma che quotidianamente operano in maniera capillare su strade e città contro la delinquenza per garantirci sicurezza». «Orgogliosa di rendere omaggio al sacrificio delle vite di carabinieri e civili rimasti vittime dell’attentato» anche la vicesindaco Paola Pizzelli presente in veste di benemerita dell’Associazione nazionale carabinieri.

Commemorazione caduti Nassiriya Fiorenzuola 2018-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
  • Economia

    Elezioni del CdA Terrepadane: Coldiretti contro Coldiretti

  • Economia

    Coldiretti: «Al Consorzio Agrario chiediamo più trasparenza»

  • Cronaca

    Covid-19: 24 nuovi casi e nessun decesso nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento