FiorenzuolaToday

Identificate le vittime dell'incidente di Fiorenzuola: sono zia e nipote 13enne

Residenti in provincia di Milano, stavano tornando dalle vacanze trascorse insieme. Grave, ma fuori pericolo, il marito 60enne della donna

La scena del tragico incidente

Sono state identificate le due vittime del tragico incidente stradale avvenuto a mezzanotte del 9 agosto a Fiorenzuola sull’autostrada A1 vicino all’autogrill dove un'auto che viaggiava verso Milano ha tamponato un Tir fermo a margine della carreggiata. Si tratta di zia e nipote che tornavano dalle vacanze: Wilma Brusatori 56 anni e Martina Brusatori 13 anni. Il conducente, il marito di Wilma, si chiama Mauro Quaresimin, ha 60 anni ed è ancora ricoverato in ospedale a Piacenza. Sarebbe comunque fuori pericolo. Vivevano tutti a Castano Primo, in provincia di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento