menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommaso Civardi, Stefano Marcotti e Moreno Barbuti della Polizia Municipale di Fiorenzuola

Tommaso Civardi, Stefano Marcotti e Moreno Barbuti della Polizia Municipale di Fiorenzuola

La Polizia Municipale di Fiorenzuola si aggiudica il V Memorial Roberto Ferracuti di Tiro a Segno

La classifica a squadre, composta dalla somma dei migliori risultati singoli dei primi tre tiratori per squadra, ha ribadito la supremazia incontrastata della squadra valdardese che ha staccato nettamente la compagine della Polizia Municipale di Piacenza mentre al terzo posto si è piazzata l’Unione Val Trebbia

La Polizia Municipale di Fiorenzuola d’Arda ha vinto per la quinta volta consecutiva il Memorial Roberto Ferracuti di Tiro a Segno Operativo Dinamico con pistola semiautomatica, sia nella categoria singoli che in quella a squadre. Tutto si è svolto come sempre a Piacenza presso il Tiro a Segno Nazionale di via del Pontiere.

Il trofeo, giunto alla V edizione e dedicato all’agente della Polizia Municipale di Piacenza, scomparso nel 2005 per un tragico incidente stradale in bicicletta, ha visto  alcuni operatori della Polizia Municipale di Fiorenzuola riconfermarsi campioni provinciali tra le polizie locali in una disciplina difficile ed importante come il tiro operativo dinamico. "Molto diverso dal tiro statico accademico, dove vince chi fa semplicemente più punti - ci spiega l'Ispettore dei Vigili di Fiorenzuola, Andrea Alberti -, questa disciplina prevede gare contro il tempo in cui l’operatore deve caricare velocemente ed in sicurezza l’arma e scaricarla contro bersagli fissi o in movimento senza colpire altri ostacoli determinanti penalità: vince il miglior connubio tra precisione e velocità. Una condizione che, oltre che sportiva, è quella che più si avvicina a quella che, gli agenti, sebbene nessuno se lo auguri mai, possono ritrovarsi nella realtà operativa".

12064446_10206372966060582_411247604_n-2Si è classificato primo nella categoria singoli, il pluricampione ed istruttore della squadra fiorenzuolana Tommaso Civardi della Municipale di Fiorenzuola, seguito da Giovanni Bricchi dell'Unione Val Trebbia ed al terzo posto la rivelazione Stefano Marcotti sempre del Comando di Fiorenzuola. La classifica a squadre, composta dalla somma dei migliori risultati singoli dei primi tre tiratori per squadra, ha ribadito la supremazia incontrastata della squadra valdardese che ha staccato nettamente la compagine della Polizia Municipale di Piacenza mentre al terzo posto si è piazzata l’Unione Val Trebbia. A contribuire al risultato di squadra un bravo Moreno Barbuti, settimo nel singolo, che ha egregiamente sostituito Andrea Alberti, per questa volta impossibilitato a gareggiare a causa di un recente intervento oculistico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento