FiorenzuolaToday

Ladri scatenati nella Bassa messi in fuga dai metronotte

A Castelvetro e a Fossadello i malviventi dopo aver tentato di introdursi prima in un salone di acconciature, poi in un deposito di dolci, sono stati costretti alla fuga dagli allarmi e dalle pattuglie di Metronotte Piacenza

Immagine di repertorio

Due colpi nella notte nel giro di un’ora, entrambi andati in fumo. Questa volta è stata la Bassa ad essere colpita dai ladri: a Castelvetro e a Fossadello i malviventi dopo aver tentato di introdursi prima in un salone di acconciature, poi in un deposito di dolci, sono stati costretti alla fuga dagli allarmi e dalle pattuglie di Metronotte Piacenza. La prima segnalazione è arrivata alla centrale operativa delle guardie giurate di strada Caorsana, intorno alle 3.30. I ladri hanno cercato di introdursi in un negozio di acconciature di Castelvetro, sfondando il vetro di una porta di accesso che si trovava sul retro del locale. Una volta dentro si sono diretti subito alla cassaforte per tentare di manometterla, ma l’entrata in funzione dell’allarme ha fatto sì che i ladri abbandonassero il locale, fuggendo così a mani vuote. All’arrivo dei metronotte, di loro non vi era più traccia. Il secondo tentativo di furto è stato messo in atto alle 4.30 a Fossadello, dove i ladri hanno manomesso il cancello carraio e la porta di ingresso di un deposito di alimentari. Ancora una volta l’allarme e l’arrivo delle guardie giurate li ha costretti alla fuga. In entrambi i casi, sul posto sono intervenuti i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento