FiorenzuolaToday

Multato perché senza biglietto sul treno finge di avere cinque chili di tritolo nella borsa: denunciato

E' accaduto nella mattinata del 9 novembre a bordo di un treno che da Livorno viaggiava verso Milano. A essere denunciato per procurato allarme un campano di 44 anni con alcuni precedenti penali alle spalle. Il convoglio è stato fatto fermare a Fiorenzuola. Sul posto la Polfer e i carabinieri

Immagine di repertorio

Viaggia senza biglietto, gli fanno la multa e per creare panico finge di avere cinque chili di tritolo nella borsa. E' accaduto nella mattinata del 9 novembre a bordo di un treno che da Livorno viaggiava verso Milano. A essere denunciato per procurato allarme un campano di 44 anni con alcuni precedenti penali alle spalle. L'uomo non aveva il biglietto e dopo essere stato multato ha dato in escandescenze e ha iniziato ad urlare di avere dell'espolosivo con sé. Immediatamente è stato lanciato l'allarme, il treno è stato fatto fermare in stazione a Fiorenzuola dove sono saliti a bordo gli agenti della Polfer, con il comandante, e i carabinieri del Radiomobile del capoluogo della Valdarda. Una volta bloccato lo hanno portato in caserma, ovviamente il suo bagaglio non conteneva il tritolo, e denunciato, al termine degli accertamenti per procurato allarme. Il treno ha accumulato, per il rapido intervento di polizia e carabinieri, solo 15 minuti di ritardo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento