FiorenzuolaToday

Gli agenti della municipale negli asili con il Progetto di Educazione Stradale

Si è anche cercato di far conoscere loro le Istituzioni della propria città, grazie alla presenza del sindaco Romeo Gandolfi cha ha condiviso di persona l'importanza dell'intento educativo

Nella foto sopra, l'Ispettore Alberti e il sindaco Gandolfi con i bambini dell'asilo di San Protaso. Sotto, Alberti all'asilo San Rocco

La polizia municipale di Fiorenzuola è tornata nelle scuole, in particolare negli asili, con l’intento di trasmettere ai più piccoli il concetto fondamentale della convivenza civile.

L’Ispettore Scelto Andrea Alberti, in forze al comando della municipale di Fiorenzuola, ha portato il Progetto di Educazione Stradale in tutte le scuole materne dell’Istituto Comprensivo diretto dal Dirigente Scolastico Mario Magnelli. Alberti ha incontrato gli alunni all’ultimo anno di asilo per giocare con loro simulando percorsi stradali, al “gioco dell’oca stradale” e rispondendo alle loro innumerevoli domande. «Le regole sono nostri diritti e doveri allo stesso tempo e per ottenere i primi non vi è modo migliore che rispettare i secondi» ha spiegato Alberti ai bambini. Inoltre si è cercato di far conoscere loro le Istituzioni della propria città, grazie anche alla presenza del sindaco Romeo Gandolfi cha ha condiviso di persona l’importanza dell’intento educativo.

«Grande attenzione – ha aggiunto l’Ispettore, con esperienza trentennale in materia - è stata posta anche alla sicurezza stradale passiva ricordando in modo semplice e giocoso l'importanza fondamentale dei seggiolini di ritenuta e della loro migliore posizione nelle vetture, nella convinzione che il messaggio possa essere sempre più massicciamente trasmesso ai loro genitori».
«Il successo dell'iniziativa – è intervenuto il sindaco - porterà la stessa ed altre analoghe ad avere certamente un seguito in futuro, forte della volontà dell'Amministrazione Comunale fiorenzuolana di favorire questi progetti educativi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento