FiorenzuolaToday

Presentata la Stagione del Verdi: «No alla cultura come proselitismo politico»

Grandi nomi per la rassegna 2017/2018, presentata di fronte al pubblico del teatro Verdi di Fiorenzuola. Donatella Bracchi (direttrice artistica): «Progettiamo stagioni per tutti i gusti, il teatro deve essere luogo di incontro»

Morganti, Bracchi, Gandolfi, Caprioglio, Bracchetti (foto Trespidi)

Una stagione teatrale ricca di grandi nomi e che, ancora una volta, racchiude prosa, musica e attualità. La stagione 2017/2018 del Verdi di Fiorenzuola, è stata presentata proprio in teatro di fronte ad un pubblico variegato. Infatti si tratta di un cartellone dedicato a tutte le età: dai bambini, con i musical e alcuni spettacoli pomeridiani; ai ragazzi e ai più grandi, con la rassegna dei corti teatrali e una decina di spettacoli in abbonamento, che porteranno a Fiorenzuola personaggi come Giancarlo Giannini, Ramin Bahrami, Simone Cristicchi, Enzo Iachetti, Paolo Cevoli, Vito e Claudia Pinoni, Barbara De Rossi e Francesco Branchetti, solo per citarne alcune (potete trovare il programma completo negli allegati a fondo pagina)

Il sindaco Romeo Gandolfi e l’assessore alla Cultura, Massimiliano Morgandi hanno voluto ringraziare il lavoro dell’ufficio Cultura, gli sponsor, la Fondazione di Piacenza e Vigevano, il RotaryClub di Fiorenzuola, Sciara Progetti (compagnia teatrale con “residenza” al teatro Verdi) e tutti coloro che a vario titolo prestano la loro opera «per far sì che il teatro possa rimanere aperto e soprattutto vivo».

La funzionaria responsabile dell’ufficio Cultura, nonché direttrice artistica della stagione teatrale, Donatella Bracchi ha voluto invece ringraziare il pubblico che «riveste un ruolo eccezionale: invece di rimanere nel chiuso a “coltivare” rapporti solamente sul web, esce e va a teatro per vivere attraverso i cinque sensi diverse emozioni». «La cultura non deve essere ideologia – ha proseguito la Bracchi e tanto meno non deve essere proselitismo politico, ma espressione di libertà e cultura. Perché il teatro è il luogo in cui viene erogata la “cultura pubblica” ai cittadini: proprio loro sono il centro del teatro. La cultura è la base per la crescita dell’individuo e quindi della società: proprio per questo la stagione è stata costruita per il bene di tutti, per far avvicinare le persone e soprattutto i giovani».

Novità e riconferme per la stagione teatrale 2017/2018

LA SCUOLA DELLO SPETTATORE – Si tratta di un progetto formativo che arricchisce e completa la Stagione Teatrale 17_18 e che il Teatro Verdi di Fiorenzuola d’Arda (Pc), in collaborazione con la Compagnia Sciaraprogetti in residenza e grazie al contributo della Regione Emilia Romagna, dedica al suo Pubblico. Gli Incontri con artisti e personalità del panorama culturale, il Festival dei Corti dedicato ai giovani ed al teatro di innovazione e ricerca e, quest’anno, anche la Rassegna ‘7Lettere25Note’ sul valore della contaminazione tra i linguaggi artistici ed espressivi, offrono agli spettatori occasioni di approfondimento per una fruizione sempre più consapevole e diffusa delle occasioni culturali, perché ‘il teatro

‘TEATRO IN CORTO’, Festival dei Corti teatrali - Dal 19 ottobre al 22 ottobre 2017 giovani compagnie ed artisti emergenti, selezionati in base ad un bando pubblico, rappresenteranno al Verdi i loro corti teatrali, animando Fiorenzuola di spettacoli, appuntamenti e incontri con critici, attori, giornalisti, drammaturghi, artisti, operatori culturali. Fiorenzuola d'Arda e il suo Teatro diverranno in questa quattro giorni di Festival, un catalizzatore di teatro di ricerca e innovazione e di cultura, dimostrando la volontà di un teatro di provincia di promuovere e sostenere la diffusione dell’arte nelle e per le giovani generazioni, come strumento di sviluppo individuale e sociale, come opportunità professionale, come orgoglio nazionale e delle proprie tradizioni culturali che dialogano e si confrontano con il mondo. Il pubblico più vasto e l’intera cittadinanza potrà incontrare e familiarizzare con le forme teatrali più attuali e prepararsi a “viaggiare” in modo più consapevole attraverso l’arte ed i percorsi culturali, sperimentando che la creatività stessa nasce dalla contaminazione tra linguaggi artistici e tra culture. Gli artisti e le compagnie presenteranno i corti selezionati in concorso nelle tre giornate del 19-20-21 Ottobre e il 22 Ottobre ’17 alle ore 11.00, esponenti del mondo della cultura e del teatro si confronteranno con i giovani artisti e con il pubblico sul teatro di innovazione e ricerca, sul futuro quindi del teatro. Lo stesso 22 ottobre alle 21.30 all’ex Scuola di Baselica-Fiorenzuola d’Arda l’arte fotografica contemporanea completerà e chiuderà questo progetto di incontro con il valore della contaminazione tra ambiti, linguaggi e spazi culturali ed espressivi: IDOMENI BLUES. UN POSTO SULLA TERRA, Giulio Nori.

NOVITA’ dell’edizione 2017 dedicata al pubblico under26 - YoungTraveler  è un’iniziativa con cui l’Amministrazione premierà i giovani “spettatori neofiti” di età inferiore ai 26 anni che parteciperanno integralmente al progetto della Scuola del Viaggiator leggero, in ciascuna delle sue fasi. Agli stessi, il Teatro offrirà un abbonamento completo alla Stagione Teatrale 17_18 del Verdi di Fiorenzuola d’Arda (Pc). Se studenti, questo omaggio si aggiungerà al riconoscimento del credito formativo. Con quest’iniziativa, il Teatro comunale intende testimoniare l’intenzione di formare un pubblico giovane, preparato e consapevole per il futuro del teatro e per una cultura che sia fonte di futuro per la società. La partecipazione a tutti gli eventi (tranne che per lo spettacolo del 21 Ottobre 2017) è libera sino ad esaurimento posti. Per motivi organizzativi, si ringraziano coloro che intenderanno prenotare all’Ufficio del Teatro Verdi ‘Inform’Arti’, via Liberazione, Fiorenzuola d’Arda (Pc) – aperto tutto i giorni dal martedì al sabato dalle 10 alle 12.30 e nei giorni di spettacolo dalle 16.30 – tel 0523 985253 – e mail teatroverdi@comune.fiorenzuola.pc.itcultura@comune.fiorenzuola.pc.it

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA STAGIONE NEGLI ALLEGATI A FONDO PAGINA

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento